Rock Files Today – 14 Maggio – Fairport Convention

Oggi, 14 Maggio 1969 Birmingham Sono circa le tre e mezza del mattino, e al Mothers è terminato da qualche ora il concerto di una delle giovani e più promettenti band della Terra d’Albione. Si chiamano Fairport Convention…


Oggi, 14 Maggio 1969
Birmingham
Sono circa le tre e mezza del mattino, e al Mothers è
terminato da qualche ora il concerto di una delle giovani e
più promettenti band della Terra d’Albione.
Si chiamano Fairport Convention e sono i primi a mescolare
strumenti e ritmiche rock con suoni e melodie della tradizione
anglo-scoto-irlandese.
Il gruppo (a parte la cantante Sandy Denny) sta viaggiando su un
van Volkswagen, loro principale e amatissimo mezzo di
trasporto.
Al volante c’è Harvey Bramham, road manager e fonico del
gruppo.
Harvey è stato male tutto il giorno e ancora non si sente
bene.
Quando si trova nei pressi di Mill Hill, periferia nord di Londra,
sulla principale arteria autostradale d’Inghilterra, la M1, Bramham
perde il controllo del mezzo: il van fa una sbandata e,
improvvisamente, si cappotta finendo su un terrapieno.
Simon Nicol, uno dei membri fondatori dei Fairport Convention,
ricorda così il terribile incidente: “Avevo un’emicrania
fortissima, mi ero messo una coperta in testa e, dopo essermi
sdraiato sul sedile posteriore, stavo provando a dormire. D’un
tratto, ho avuto la sensazione che ci stessimo ribaltando. Ricordo
solo che quando ho aperto gli occhi, ero l’unico ancora sul
pulmino.
Gli altri, tutti, erano stati scaraventati all’esterno”.
Il van si ribalta nei pressi della stazione di servizio di
Scratcwood.
Nell’incidente, rimangono feriti tutti i componenti dei Fairport e
il driver.
Ma Martin Lamble, 19 anni, nuovo batterista della band, e Jeannie
Franklyn, la fidanzata del chitarrista/compositore Richard Thompson
non ce la fanno. Entrambi perdono la vita di lì a poco: la
Franklyn addirittura prima che arrivi l’ambulanza.
Jeannie Franklyn, famosa anche con il nome di “Jeannie the Tailor”,
era una giovane ma già affermata stilista, Martin Lamble, un
batterista dalle enormi prospettive. Pochi giorni prima, con i
Fairport, ha terminato la registrazione di Unhalfbricking, disco
che precede l’album capolavoro Liege And Lief.
In quel lavoro, la sensazionale vocalist Sandy Denny (dei Fairport
Convention quella che, pur non essendo presente, rimane
maggiormente sconvolta dall’incidente sulla M1) dà vita a
una fantastica versione di Who Knows Where The Time Goes? che lei
stessa aveva scritto e registrato un anno prima con gli
Strwabs.

Articoli correlati
Rock Files Live! presenta: Lou, this is for you

Lunedì 13 gennaio prima puntata dell’anno per i Rock Files Live. Ezio Guaitamacchi e LifeGate presentano “Lou, this is for you”, una serata dedicata a uno degli artisti più importanti della storia del rock.

Rock Files Live! Alberto Radius

Nuovo appuntamento con i Rock Files Live! Sul palco del Memo Restaurant Music Club, ospite di Ezio Guaitamacchi, lunedì ci sarà Alberto Radius.

Rock Files Live! presenta L’Orage

Sul palco del Memo Restaurant Music Club lunedì per la puntata di Rock Files Live! L’Orage, che presenteranno il loro primo disco ufficiale L’Età dell’Oro.