Cammini e itinerari

Alla ricerca dell’aurora boreale in Finlandia tra neve e ghiacci con i viaggi proposti da LifeGate e Sharewood

Quattro diverse possibilità per partire e ammirare l’aurora boreale in Lapponia durante il periodo natalizio. Viaggi pensati da Sharewood per essere adatti a tutti, tra escursioni in slitta e visite a Babbo Natale sotto un cielo che incanta.

La magia del Natale, della neve e di paesaggi unici, quasi fatati: LifeGate, in collaborazione con Sharewood, tra dicembre e gennaio vi propone un viaggio in Lapponia per ammirare la stupefacente aurora boreale. Una meta indimenticabile in questa remota e bellissima zona della Finlandia per immergersi in un’atmosfera polare tra ghiacci, slitte e cieli cangianti. Cinque giorni a caccia dell’aurora ma non solo: relax, escursioni e divertimento per delle feste di fine anno certamente fuori dal comune.

E se scegli di partire per un viaggio targato Sharewood, sostieni concretamente il progetto LifeGate PlasticLess® l’iniziativa che ha lo scopo di ridurre la presenza di rifiuti plastici nei mari italiani utilizzando il dispositivo Seabin di LifeGate, un cestino di raccolta dei rifiuti che galleggiando in acqua di superficie è in grado di catturare circa 1,5 kg di detriti al giorno, ovvero oltre 500 Kg di rifiuti all’anno (a seconda del meteo e dei volumi dei detriti), comprese le microplastiche da 5 a 2 mm di diametro e le microfibre da 0,3 mm. Quando l’amore per il viaggio si trasforma in cura dell’ambiente.

Per non dimenticare questa meravigliosa esperienza, ogni partecipante riceverà inoltre un attestato di partecipazione all’iniziativa, insieme a una borraccia Mizu 5 da 500 ml con logo LifeGate PlasticLess® in dono.

Che cos’è l’aurora boreale, un fenomeno naturale che meraviglia

Si rimane incantati, senza parole. È questa la reazione di chi ha la fortuna di ammirare questa manifestazione della natura senza uguali. Il nome esatto è aurora polare, più spesso però è chiamata aurora boreale o australe a seconda dell’emisfero in cui si verifica, ed è un fenomeno ottico dell’atmosfera terrestre, caratterizzato principalmente da bande luminose di un’ampia gamma di forme e colori rapidamente mutevoli nel tempo e nello spazio, tipicamente di colore rosso-verde-azzurro, detti archi aurorali. Il fenomeno è causato dall’interazione di protoni ed elettroni di origine solare con la ionosfera terrestre: queste particelle eccitano gli atomi dell’atmosfera che diseccitandosi in seguito emettono luce di varie lunghezze d’onda. A causa della geometria del campo magnetico terrestre, le aurore sono visibili in due ristrette fasce attorno ai poli magnetici della Terra, dette ovali aurorali. Un fenomeno non semplicissimo da spiegare capace però di affascinare persone da tutto il mondo. Sharewood per questo ha pensato di proporre un viaggio che sia soprattutto l’occasione per assistere all’aurora boreale.

Lago Ineri, Finlandia
Il Lago Inari in Finlandia è uno dei luoghi migliori per vedere l’aurora boreale ©IngImage

Tra Natale e l’Epifania in Lapponia alla ricerca dell’aurora boreale

Le quattro proposte invernali per scorgere l’aurora boreale proprio tra la fine del 2019 e l’inizio del nuovo anno sono in Finlandia, precisamente nelle montagne della Lapponia dove trascorrere 5 giorni tra paesaggi sognanti e attività emozionanti. Si arriva a Luosto dove con le motoslitte si partirà attraversando un paesaggio fatto di fiumi e laghi ghiacciati alla volta della “Fattoria delle renne”, qui si cambia mezzo per essere trainati da questi animali locali verso una kota, tipica struttura sami per conoscere a pieno la cultura e la gente del luogo e assaporare i loro piatti. Tra le varie escursioni si può scegliere di intraprendere un safari in motoslitta o trainati dai cani per “avvistare” l’aurora che disegna nel cielo le striature di mille sfumature o di rilassarsi in hotel e godersi la pace di un ambiente totalmente diverso tra le atmosfere nordiche. Ai bambini è dedicato il quarto giorno del viaggio la cui meta è Rovaniemi per raggiungere il Villaggio di Babbo Natale costruito a cavallo del Circolo polare artico. Poi ci si sposta per l’ultima attrazione del viaggio che è anche l’ultima occasione per godere dell’aurora boreale: a Sinettajarvi a ospitarvi sarà un igloo di vetro costruito con uno speciale vetro termico per consentire la migliore osservazione del cielo, mantenendo la temperatura interna come quella di una normale stanza d’albergo. E, se il freddo non è ancora abbastanza, c’è la possibilità di visitare l’hotel di ghiaccio costruito nei pressi degli igloo. Questo tour è in programma, con qualche variazione, in 4 momenti diversi, sempre durante le feste natalizie: dal 23 al 27 dicembredal 27 al 30 dicembredal 30 dicembre al 3 gennaio, dal 3 al 7 gennaio.

Leggi anche: Aurora boreale, ecco i posti più spettacolari dove e quando vedere le luci del nord

Aurora boreale Sharewood
L’igloo dentro al quale sarà possibile dormire e ammirare l’aurora boreale in Lapponia, regione della Finlandia. ©IngImage

In Finlandia per un viaggio adatto a tutti

L’esperienza in Finlandia proposta da LifeGate e Sharewood è un viaggio adatto a tutti: alle famiglie perché è previsto un incontro con Babbo Natale e le sue renne per un giro in slitta e al Villaggio del Circolo Artico, dove i bambini potranno nel suo ufficio spedire cartoline e lettere con il timbro ufficiale di Santa Claus. Un’occasione unica per i più piccoli! Chi vuole rilassarsi può decidere di trascorre più tempo in hotel approfittando della sauna, facendo un bagno in piscina o un idromassaggio. I veri avventurosi avranno invece una vasta gamma di attività ed escursioni da poter scegliere, tutte per vivere a pieno il paesaggio nordico, le sue atmosfere e le tradizioni: safari con gli husky o gite in motoslitta sempre sotto il cangiate cielo della Lapponia. Coloro che si sono spinti così a nord con l’unico scopo di vedere l’aurora boreale avranno quattro notti per ammirarla, o nell’apposita stanza dell’albergo adibita con ampie vetrate rivolte a nord per attenderla al caldo, o nell’igloo di vetro. Sono 4 differenti proposte di viaggio che durano tutte 5 giorni e 4 notti e differiscono per alcune attività e date di partenza: scegli il tuo viaggio ideale e parti alla scoperta dell’aurora boreale! La meraviglia è garantita in ognuno dei 4 tour, nella speranza di volgere gli occhi al cielo e vederlo mutare senza sosta.

Articoli correlati