Basta guardare gli scatti finalisti del Comedy wildlife photography awars 2020 per rendersi conto che anche gli animali provano emozioni e hanno personalità diverse che li rendono unici e – a tratti – buffissimi.

Sono 44 le immagini arrivate all’ultima fase della competizione e sono tutte esilaranti. L’edizione di quest’anno include una trattativa tra una volpe e un topolino, un pesce particolarmente fotogenico, una giraffa egocentrica e uno scoiattolo con la passione per il karaoke.

Leggi anche:

leoni vicini Comedy wildlife photography award 2020
Spreading the wildlife gossip – Gossip selvaggio © Bernhard Esterer/Comedy wildlife photography award 2020

Lo scopo del Comedy wildlife photography awards

Il concorso, creato da Paul Joynson-Hicks e Tom Sullam, entrambi fotografi professionisti e appassionati di conservazione, è organizzato online e ha un duplice scopo. Oltre a fornire una sana risata a tutti gli spettatori che osservano le più divertenti fotografie naturalistiche al mondo, vuole anche aumentare la consapevolezza circa l’importanza di proteggere gli stessi soggetti raffigurati, coinvolgendo il pubblico in maniera positiva e lavorando fianco a fianco del partner del concorso, The born free foundation, un’organizzazione benefica internazionale per la protezione della fauna selvatica.

Il vincitore generale e quelli di ogni categoria saranno annunciati il 22 ottobre. Il premio consiste in un safari di una settimana con Alex Walker’s Serian nella riserva Masai Mara, in Kenya, e un trofeo forgiato a mano dall’Art garage in Dar es Salaam, in Tanzania.