Rock Files Live! Stefano Tessadri

Secondo appuntamento del mese con i Rock Files Live! di LifeGate Radio. Dopo il rockabilly dei The Hormonauts ospitiamo Stefano Tessadri…

Stefano Tessadri, nato a Milano nel quartiere di Niguarda
(storicamente una delle zone difficili del capoluogo lombardo), fin
dall’adolescenza si appassiona alla musica e inizia a confrontarsi
con la scrittura delle canzoni.
I riferimenti musicali sono chiari fin da subito: atmosfere e
scelte iconografiche conducono Tessadri nel mondo della canzone
d’autore.
Gli anni 90 Tessadri li passa confrontandosi con il pubblico dei
concerti: club e teatri con formazioni molto diverse tra loro, sono
i luoghi dove si fa le ossa.
Nel 2002 è tra i primi aderenti a una delle realtà
più interessanti nel panorama musicale italiano: Il
Caravanserraglio, un laboratorio musicale che vede protagonisti
diversi artisti della scena cantautoriale.
Parallelamente all’impegno live, Stefano lavora al suo primo album:
“Dietro ogni attesa” (2004) che vanta collaborazioni importanti
quali Ares Tavolazzi al contrabbasso e Tiziano Tononi alle
percussioni e che viene accolto in modo eccellente.

Nel 2005, tra un impegno live e l’ altro, inizia a immaginare il
secondo album che, come si dice in giro, è il più
difficile perché è necessario confermare quanto di
buono si è fatto nel primo. Stefano sceglie di cambiare
tutto: in primo luogo atmosfere e mondi di riferimento, quindi
etichetta e gruppo di lavoro.
L’album è pubblicato a maggio 2006, porta il titolo di
“Malocuore” (Novunque/Self) e i riconoscimenti sono prestigiosi:
Premio Ciampi e Premio MEI 2006.
La critica parla subito piuttosto bene del lavoro di Stefano:

“Questo nuovo disco, ben pensato e suonato, è
caratterizzato soprattutto da arrangiamenti in bilico tra
l’essenzialità di Marc Ribot e le sonorità spaghetti
western di Leone e Morricone” (JAM)
“Chitarre Morriconiane e tex mex per tutti: le storie di Tessadri
son dei piccoli deliziosi film” (D di Repubblica)
“Il compito non era facile: doppiare il plauso di critica e di
pubblico ricevuto due anni fa con il bel debutto” (XL)
“Canta e suona con passione senza eccessi sentimentali o troppe
tentazioni melodrammatiche. Da tenere d’occhio” (IL GIORNALE)

Per tutto il 2007 Tessadri prosegue la sua attività live
e a dicembre entra in studio per realizzare “Passione e veleno”,
che vedrà la luce nel 2008. 11 brani che spaziano fra
rockabilly, twist anni ’60, poesie bohèmienne e ballate
bluesy, per raccontare storie di confine.

Inizio concerto e diretta ore 22:00
L’ingresso per la serata con Stefano Tessadri presso Salumeria
della MusicaVia Pasinetti 2 ang. Ripamonti – Milano di
Lunedì 20 Ottobre è gratuito.

Si invitano i partecipanti ad arrivare entro le ore 21:30

Articoli correlati
Rock Files Live! Giorgio Conte

Sul palco della Salumeria della Musica di Milano, a partire dalle 22, torna un graditissimo ospite. Giorgio Conte presenta e racconta ai microfoni di Ezio Guaitamacchi il suo nuovo album “Come Quando Fuori Piove”.

Rock Files Live! Carlo Fava

Sul palco della Salumeria Della Musica di Milano e in diretta su queste onde ospite di Ezio Guaitamacchi sarà il cantautore Carlo Fava.

Rock Files Live! Perturbazione

La band piemontese Perturbazione, definita l’anello di congiunzione tra la canzone italiana e il rock underground, si racconterà a Rock Files Live!

Rock Files Live! Amor Fou

“La nostra grande fede nei tramonti della ragione/non mi ha saputo rendere migliore in tante piccole cose/la nostra grande voglia di lottare fino alla fine non ha rubato il buio…”. Gli Amor Fou, ospiti a Rock Files Live!