Brian Setzer: essere attuali a tempo di rockabilly e swing

Compie oggi 55 anni Brian Setzer. Dagli Stray Cats alla Brian Setzer Orchestra il suo approccio grezzo e quasi punk è rimasto sempre intatto nel tempo.

Il 10 aprile 1959 è nato un artista in grado di rivitalizzare il rockabilly e non solo: Brian Setzer. È quest’ultimo infatti il primo a riproporre la musica degli anni ’50 in maniera più grezza e quasi punk.

 

 

Brian Setzer compie dunque oggi 55 anni. Inizia ufficialmente la sua avventura musicale più di trent’anni fa formando nel 1979 gli Stray Cats e già con tale gruppo riesce ad attirare l’attenzione della critica internazionale.

Siamo principalmente nell’ambito rockabilly e rock’n’roll, ma intanto il chitarrista dà subito prova di essere dirompente, deciso e “forsennato” in tutte le sue manifestazioni artistiche. E non rinuncia inoltre a un’anima rock e punk, nemmeno quando negli anni ’90 decide di rispolverare a modo suo lo swing e il suono delle big band, fondando la Brian Setzer Orchestra.

 

Tra i brani più famosi riportati in auge dalla band c’è senza dubbio Jump, jive an’ wail. Scritto e inciso originariamente nel 1956 da Louis Prima, il pezzo viene riproposto con successo nel 1998 dalla Brian Setzer Orchestra. E quell’anno sarà proprio la big band ad aggiudicarsi un Grammy nella categoria Best pop performance by a duo or group with vocal.

Il passato rivive nel presente con Brian Setzer… e nel presente si rinnova.

 

Leonardo Follieri

Articoli correlati