Arredamento e Design

Carlo Vecchiola. La filosofia della leggerezza di XL Extralight

Milano Design Week 2018, le interviste dal Materials Village di Superstudio Più: Carlo Vecchiola, industrial designer di XL Extralight. #Design4Climate Action

Il design ha forme, dimensioni e versatilità diverse. XL Extralight ne è l’esempio… plastico. Carlo Vecchiola, industrial designer per il brand dell’azienda Finproject SpA, ci parla del materiale plastico innovativo, leggero, versatile e resistente che è utilizzabile in molteplici settori: dalla moda all’arredamento, dal calzaturiero all’automotive.

A Superstudio Più, XL Extralight è presente con due spazi allestiti dall’architetto Matteo Ragni. “La collaborazione, che poi è diventata anche amicizia, è nata cinque anni fa al primo Materials Village che si teneva alla Triennale di Milano. La versatilità è il valore che ci unisce a Matteo Ragni, nel progettare prodotti innovativi che possano avere diverse funzioni: il nostro materiale può servire per il wearability, le borse e gli orologi, ma anche per realizzare tappetini doccia. Il core business, comunque sia, è produrre fondi per le calzature”.

Novità assoluta della Milano Design Week è Extra Desktop, un piccolo gadget da scrivania che funge da porta cellulare, porta penne, tablet. “Una cosa un po’ scherzosa con riferimento a XL Extralight, materiale leggero, morbido e colorato”, spiega Vecchiola. A questo si aggiungono le proposte nel campo della mobilità sostenibile, presentate nell’ambito della mostra Smart city: materials, technology and people. La filosofia di XL Extralight “portata nella mobilità, che si tratti di auto o biciclette, aiuta ad abbattere i consumi e le emissioni e quindi garantisce un maggior rispetto verso l’ambiente”.

Il progetto #Design4Climate Action

In occasione della Milano Design Week 2018, LifeGate è al Materials Village, l’hub di Material ConneXion Italia dedicato alla sostenibilità, ai materiali del futuro, alle smart city. Gli spazi di Superstudio Più in via Tortona, 27 a Milano diventano teatro del progetto #Design4Climate Action per approfondire i temi legati all’ambiente, all’economia circolare e soprattutto al design resiliente con interviste e contenuti esclusivi. L’iniziativa è realizzata insieme a Connect4Climate, il programma della Banca Mondiale che si occupa della lotta ai cambiamenti climatici, all’università Iulm di Milano, al Salone del mobile e a Tvn media group.

Intervista live a cura di Mara Budgen.
L’intervista è stata realizzata in collaborazione con gli studenti del Micri–Master in Comunicazione per le Relazioni Internazionali – Iulm, Milano, nell’ambito del progetto Design4Climate Action. Trascrizione a cura di Niccolò Confalonieri e Raffaele Vallefuoco.

Articoli correlati