dal 17 settembre al 27 settembre
Milano
Milano, parco nord
Convegno

Ci sarà qualche attenzione in più per rispettare le norme anti-Covid, ma il Festival della biodiversità, previsto dal 17 al 27 settembre al Parco Nord di Milano, non si fermerà neanche quest’anno. Ancora una volta, sarà l’occasione per i cittadini milanesi di conoscere e toccare con mano la natura attorno alla metropoli, e di comprendere il valore della biodiversità urbana per uno sviluppo davvero sostenibile del territorio.

Festival della biodiversità 2020: gli eventi

Poiché l’Onu ha dichiarato il 2020 “Anno internazionale della salute delle piante”, proprio questo sarà il tema della XIV edizione della manifestazione che arricchisce l’autunno milanese ormai dal 2007.
Oltre a incontri e momenti di dibattito in cui si parlerà di alberi e di insetti indispensabili come le api, oltre ai “soliti” eventi ormai consolidati, come lo lo sleeping concert, le passeggiate esperienziali dedicate ad adulti e bambini, il teatro itinerante nella natura e i mercatini di Slow Food, il Parco ospiterà novità legate al mondo del design e della creatività con l’obiettivo di coinvolgere i più giovani.

Festival della biodiversità
Al Festival della biodiversità 2020 non mancheranno i laboratori e le attività per i più piccoli. © Festival della biodiversità

Per esempio non mancheranno i laboratori artistici, come Climate Canvas, uno striscione lungo un chilometro dove dare libero sfogo alla fantasia e rappresentare il cambiamento climatico grazie all’utilizzo di colori atossici e autopulenti. O gli incontri con i designer e le aziende attente all’ambiente di Oggetti comunicAttivi, un’esposizione di oggetti realizzati a partire da materiali di riciclo con lo scopo di veicolare i valori della sostenibilità.

I luoghi del festival

I luoghi saranno diversi, dislocati in diverse zone del parco. Dal Teatrino Breda, agli orti comuni, dal lago di Niguarda alla Villa Lonati, a Oxy.gen Zambon, una struttura avveniristica a forma di bolla d’aria nata come luogo di scienza dedicato al respiro da un’idea del gruppo Zambon.

Festival della biodiversità
Gli eventi del Festival della biodiversità 2020 si terranno rispettando il distanziamento sociale imposto dalle norme anti-Covid19,. © Festival della biodiversità

“Il Festival dirà che è possibile incontrarci, discutere imparare e fare cultura nonostante le difficoltà imposte dalla pandemia” dichiara Marzio Marzorati, Presidente del Parco Nord Milano. “Dobbiamo insistere nel rapporto tra di noi e pensare al Parco come ad un luogo accogliente anche nelle difficoltà. Impareremo insieme che la salute non è uno stato perfetto ma una tensione continua verso la ricerca del benessere, uno stato di armonia con il nostro corpo e con la natura di cui facciamo parte. Con il festival di quest’anno vogliamo ribadire che la biodiversità è senza ombra di dubbio la nostra ricerca di comprensione con il mondo vivente, una scoperta che passa attraverso il riconoscimento della bellezza”.

Come sempre, il festival è organizzato da un comitato promotore composto da enti istituzionali, associazioni, cooperative e società, di cui l’Ente Parco Nord Milano è capofila. LifeGate è media partner dell’evento.

Info

Il festival si svolgerà dal 17 al 27 settembre, in vari luoghi del Parco Nord di Milano. Il programma dettagliato della manifestazione è consultabile qui.

Tutti gli eventi saranno organizzati in “modalità distanziata” per garantire il rispetto della normativa anti-Covid-19. Per partecipare sarà necessaria la prenotazione.