14 Ottobre 2020
Milano
Spirit de milan
LifeGate Radio
Concerto

Il 14 ottobre 2020 Ezio Guaitamacchi presenta Accoppiata vincente, una nuova puntata dei Rock Files Live! di LifeGate Radio.

L’ingresso è libero ma per partecipare è necessario compilare il form qui sotto. 

  • Inserisci un numero compreso tra 1 e 10.

Il primo ospite a salire sul palco dello Spirit de Milan sarà The Andre, che suonerà alcuni pezzi chitarra e voce e racconterà la genesi dei suoi successi, il rapporto con i fan di Faber e l’incontro con Dori Ghezzi, che ha firmato la prefazione del suo libro Io è un altro. Seguirà Gulino che presenterà in chiave acustica Urlo gigante, primo album solista di colui che per quindici anni è stato il cantante dei Marta sui tubi. Frutto di un lavoro “speleologico” all’interno del proprio io, il disco valorizza le innumerevoli sfumature della sua voce limpida e unica che impreziosisce una deliziosa collezione di rock song d’autore.

The Andre è un artista la cui identità è avvolta da un alone di mistero. Protetto sul palco sempre e rigorosamente da occhiali da sole neri, felpa con cappuccio e una luce potente alle spalle che lo rende irriconoscibile, il giovane ventiseienne di Bergamo che studia letteratura in università a Milano (queste le poche informazioni che abbiamo su di lui), in poco più di due anni ha raggiunto un grandissimo successo sul web con quasi quarantamila iscritti al suo canale YouTube e più di cinque milioni di visualizzazioni ai suoi video, diventando un vero e proprio caso mediatico e musicale.

Sono un grande fan di Fabrizio, fino alla venerazione, forse al feticismo.

— The Andre

Dalla Dark Polo Gang e Sfera Ebbasta, fino a Ghali e Liberato, il giovane artista rivisita celebri brani trap e indie con la voce e lo stile unico di Fabrizio De André. Il progetto, nato due anni fa quasi per gioco e per il grandissimo amore per Faber e il suo repertorio, in poco tempo si è trasformato in un vero e proprio percorso artistico che ha portato The Andre in tour in tutta Italia, ma anche a duettare con Dolcenera nella cover del brano Cupido di Sfera Ebbasta, a essere invitato come ospite al Wired next festival di Milano come simbolo di contaminazione musicale su YouTube e a realizzare un album dal titolo Themagogia – Tradurre, tradire, trappare, uscito lo scorso gennaio, le cui tracce sono hit indie pop rivedute e corrette, come se a farlo fosse stato proprio Fabrizio De André.

Ma The Andre non si è accontentato di aver trovato una chiave di lettura geniale dei giovani trapper: dopo Themagogia ha deciso di uscire con l’inedito Captatio benevolentiae e con un libro autobiografico, Io è un altro, di cui ci parlerà sul palco dello Spirit de Milan, edito da People, giovane casa editrice di Giuseppe Civati, Stefano Catone e Francesco Foti. La prefazione del libro è stata scritta proprio da Dori Ghezzi, vedova di Fabrizio De André e presidente della Fondazione a lui intitolata per la quale The Andre è anche stato invitato a esibirsi sul palco del teatro Dal Verme di Milano in occasione della presentazione del libro Anche le parole sono nomadi, dedicato ai brani di Fabrizio.

L’accoppiata vincente della serata si completa con Gulino, per quindici anni voce dello storico gruppo Marta sui tubi. Un atteso ritorno per un artista raffinato e capace di esplorare orizzonti sempre nuovi, che sul palco presenta dal vivo in versione acustica le canzoni che compongono Urlo gigante, il suo disco d’esordio solista uscito a marzo scorso per Woodworm/Universal.

Nel 2002 a Bologna, Giovanni Gulino forma i Marta sui tubi insieme a Carmelo Pipitone, progetto che li vedrà impegnati per quindici anni tra dischi e un’intensa attività live. Con i Marta, Gulino pubblica sei album in studio, colleziona diverse collaborazioni con artisti del calibro di Lucio Dalla, Franco Battiato, Enrico Ruggeri, MoltheniPaolo Benvegnù, Manuel Agnelli e molti altri e partecipa al Festival di Sanremo nel 2013. Nel gennaio del 2017 i Marta sui tubi si prendono una pausa: Carmelo Pipitone decide di dedicarsi ad altri progetti artistici; Gulino alla piccola figlia di un anno, dopo anni di attività ininterrotta.

Dopo essersi occupato del progetto Musicraiser, piattaforma di crowdfunding dedicata al mondo della musica, ed essere stato direttore artistico per la casa discografica Futurissima, Gulino ha deciso di tornare a incidere dischi, visto che nel frattempo non ha certo smesso di scrivere musica.

Anticipato dai singoli Un grammo di cielo e Bambi, Urlo gigante incarna l’evoluzione coerente del percorso musicale e umano dell’artista siciliano, a partire da quanto seminato e raccolto con i Marta sui tubi, ed è la testimonianza artistica di un uomo che ha imparato a confrontarsi con la triplice dimensione di padre, compagno e amante.

Rock Files Live! Accoppiata vincente: info

La serata comincia alle 22:30, apertura porte alle 21:00, mercoledì 14 ottobre allo Spirit De Milan, a Milano in via Bovisasca, 59.

L’ingresso è libero ma per partecipare è necessario compilare il form qui sotto.

  • Inserisci un numero compreso tra 1 e 10.

Per informazioni [email protected]

Per prenotazione cene chiamare dalle 15:00 alle 19:00 al 366 72 15 569

Ascolta “Rock Files Live!” su Spreaker

Ascolta “Rock Files Live!” su Spreaker.