Flavia Vallega: ”La” dove osano gli Omega

Flavia Vallega è una cantante, una ricercatrice, una compositrice di musica a 432hz.

Flavia Vallega è una cantante, una ricercatrice, una
compositrice di musica a 432hz. Grazie a questo numero l’ho
incontrata, per cercare di capire l’importanza di comporre musica,
usando questa frequenza.

E’ assodato che la frequenza per eccellenza definita naturale
è proprio a 432hz. Tutta la natura è “accordata” con
questa frequenza. I delfini, le balene (la frequenza di emissione
del loro canto è a 8hz, non udibili, il 432hz è la
frequenza 54 volte più alta sulla scala frequenziale dei
multipli degli 8) gli uccelli quando parlano al mondo emettono
suoni alla frequenza di 432hz.

“La caratteristica di questa frequenza” dice Flavia Vallega
“è quella di portare pace e benessere nel luogo dove suona.
Riporta il balance tra i nostri due Emisferi Cerebrali”, stato
armonico Beta-Alpha. Già. Perché durante la Seconda
Guerra Mondiale la maggior parte della musica e dei suoni erano
prodotti anche a 450hz. Questo per portare ad uno stato di
esaltazione le truppe che dovevano essere cariche e
supermotivate… e non potevano essere di certo “sintonizzate”
con il battito di Madre Natura.

Attualmente tutta la musica prodotta dallo Show Business
è composta a 440hz. La caratteristica di questa frequenza
è quella di attirare maggiormente l’attenzione di chi
ascolta. Più la frequenza sale di valore, maggiormente
è lo stato di esaltazione che provoca sulla nostra psiche.
Eccita. Agita. E con alcuni generi, questo non fa che rendere
più accattivante il prodotto per essere più
commerciabile.

Molti medici e studiosi asseriscono che il motivo per cui una
parte del corpo si ammala è perché la relativa
frequenza si è alterata e, conseguentemente, il corpo vibra
in modo disarmonico. Dunque, suonare e ascoltare musica
sincronizzati a 432Hz farebbe risuonare il nostro corpo e la natura
che lo circonda in modo naturale, donando un senso di pace e
benessere, indipendentemente dalla durezza della musica che si
è scelto di suonare o ascoltare.

Flavia Vallega ha terminato un nuovo cd “Inner Voices” che
presto potrete ascoltare in rari concerti dal vivo, a 432hz.
Intanto potete scoprire qualcosa di più digitando www.myspace.com/flaviavallega432hz

Articoli correlati
Silvia Avallone. La bellezza

La finalista al premio Strega 2010 e vincitrice dell’Opera Prima Campiello con il romanzo “Acciaio” si racconta. I sogni, la cura dell’ambiente, la cultura e la musica nelle parole di una giovane e promettente scrittrice italiana.

Verdena. Siamo tornati con un grande “Wow”

Wow, sono tornati! Dopo tre anni di silenzio eccoli con un album. Un album grande, doppio, che si chiama “Wow”. Abbiamo incontrato Alberto Ferrari, visionario, associativo, frontman dei Verdena.

Incontro con Yann Tiersen

Il polistrumentista francese Yann Tiersen, autore tra l’altro, della colonna sonora de “Il favoloso mondo di Amelie”, ci racconta del suo lavoro.

Riascolta John Lennon

Ricordando John Lennon: interviste esclusive a Renzo Arbore, Alberto Fortis, Ricky Gianco, Red Ronnie e Beppe Severgnini.