Ford annuncia 18 modelli elettrificati entro il 2021. Tutti i dettagli del piano

Con un investimento globale di 11 miliardi di dollari Ford punta decisa sulla mobilità elettrica. Si parte dalla tecnologia ibrida, in tutte le sue declinazioni, fino all’elettrico puro. In tutto, saranno 18 i modelli elettrificati entro la fine del 2021.

Significativo l’annuncio dato ad Amsterdam nell’aprile 2019. In quell’occasione, nell’ambito dell’evento Go Further, Ford ha svelato il suo impegno per una mobilità progressivamente sempre più elettrificata, connessa, efficiente. In primo piano sicuramente il lancio di nuove generazioni di modelli declinati nelle varianti mild-hybrid, plug-in hybrid e hybrid. Ma anche l’arrivo di modelli completamente elettrici e in genere di soluzioni elettrificate pensate soprattutto per i consumatori europei. Dal Go Further Event di Amsterdam Ford ha lanciato la sua strategia che, seppur inevitabilmente dovrà tener conto delle conseguenze dell’emergenza coronavirus, i cui effetti sull’industria dell’auto si annunciano particolarmente gravosi, ha davanti a sé un programma molto intenso. Saranno infatti 18 i veicoli elettrificati Ford disponibili entro la fine del 2021, al netto di eventuali slittamenti.

Ford non è nuova ad approcci innovativi alla mobilità

Lo ha fatto anni fa annunciando una sperimentazione per la produzione di componenti per auto dai residui di lavorazione dell’agave, la pianta utilizzata nella distillazione della tequila, o del bambù, validi esempi di economia circolare. Degli stessi anni l’impegno di Ford per raggiungere un ciclo produttivo più sostenibile attraverso la riduzione dell’utilizzo di risorse naturali necessarie alla produzione di un’auto, come l’argilla (utilizzata per realizzare i modelli in fase di progettazione) e l’acqua potabile. Poi, il progressivo impegno sull’elettrificazione che ha visto, in tempi più recenti, Ford fra i produttori più attivi nella direzione di una mobilità più sostenibile. Una trasformazione portata spesso in mezzo alla gente, con eventi itineranti dedicati proprio alla divulgazione dei vantaggi della mobilità elettrica, in tutte le sue declinazioni.

Ford-Go_Electric eventi
Go Electric è il format con cui Ford ha proposto in una serie di incontri itineranti il suo progetto di elettrificazione e la gamma di nuovi modelli ibridi. ©Ford

Leggi anche: La mobilità del futuro sbarca a Genova al Festival della Scienza

Diciotto veicoli elettrificati entro il 2021

“In Europa, i consumatori potranno scegliere tra 18 veicoli elettrificati Ford, entro la fine del 2021, di cui 14 previsti entro la fine di quest’anno, grazie a un investimento, a livello globale, di 11 miliardi di dollari”. Ford va dritta alla meta e annuncia una vera rivoluzione elettrica offrendo soluzioni ibride ed elettriche  innovative e capaci di soddisfare stili di vita e necessità diverse. Secondo una stima elaborata da Ford, basterebbe l’elettrificazione dei modelli del marchio più apprezzati come Fiesta, Focus e Kuga per far risparmiare, ogni anno, oltre 30 milioni di euro di carburante ai clienti europei.

Ford-auto-elettriche
Ford è fra i membri fondatori del consorzio Ionity che mira a costruire 400 stazioni di ricarica in importanti località europee entro il 2020. ©Ford

Mille colonnine di ricarica per supportare i clienti

Ford ha anche annunciato l’intenzione di introdurre mille stazioni di ricarica presso le proprie strutture in Europa, nell’arco dei prossimi tre anni, per rendere la ricarica semplice e conveniente per i suoi dipendenti. “Ford è in prima linea in questo cambiamento e ci impegniamo a fornire a tutti i nostri clienti la più ampia scelta di opzioni di elettrificazione”, ha affermato Stuart Rowley, presidente Ford Europe, che ha invitato governi, industrie e istituzioni a sostenere la spinta all’elettrificazione con una più rapida espansione delle infrastrutture di ricarica pubbliche. “L’infrastruttura è fondamentale per aiutare i consumatori ad avere la fiducia necessaria per approcciarsi all’elettrificazione, ma non possiamo farlo da soli. Gli investimenti da parte di tutte le principali parti interessate nel Regno Unito e in Europa sono, oggi, più importanti che mai”, ha sottolineato Rowley. Nei prossimi tre anni, Ford introdurrà mille punti di ricarica a beneficio dei dipendenti delle strutture Ford. Ford è anche fra i membri fondatori del consorzio Ionity che mira a costruire 400 stazioni di ricarica in importanti località europee entro il 2020, con una capacità di ricarica da 350 kW. Fra gli accordi per la rete di ricarica anche la partnership con NewMotion che conta più di 100 mila punti di ricarica in 28 paesi europei.

Stuart Rowley, presidente Ford Europe, ha invitato governi, industrie e istituzioni a sostenere la spinta all’elettrificazione con una più rapida espansione delle infrastrutture di ricarica pubbliche. ©Ford
Stuart Rowley, presidente Ford Europe, ha invitato in più occasioni governi, industrie e istituzioni a sostenere la spinta all’elettrificazione con una più rapida espansione delle infrastrutture di ricarica pubbliche. ©Ford

Una soluzione elettrificata per ogni stile di vita

Lo sappiamo, la scelta di un’auto ibrida o elettrica non può prescindere dallo stile di vita, dal tipo di spostamenti e dal luogo di residenza. Per questo Ford si è impegnata a offrire una versione elettrificata per ogni veicolo venduto in Europa, con l’obiettivo di soddisfare le diverse esigenze delle persone. Ford ha recentemente previsto che entro la fine del 2022, i propulsori elettrificati rappresenteranno più della metà delle vendite del marchio, una bella notizia in vista di una progressiva riduzione delle emissioni e di una mobilità sempre più sostenibile.

Ford-Kuga-Plug-In-Hybrid
La nuova Ford Kuga è progettata per combinare tecnologie all’avanguardia e l’efficienza di un motore plug-in hybrid che permette di scegliere quando guidare in elettrico con un autonomia di 56 chilometri. ©Ford

Sono 18 i veicoli elettrificati Ford annunciati entro il 2021

Si va dalle popolari Fiesta e Focus, alla recentissima Kuga, da Mondeo e Galaxi fino al Transit per il trasporto di merci e persone. Entro la fine del 2021 saranno 18 i modelli elettrificati col marchio Ford. Dalla tecnologia ibrida leggera, a 48 volt, alla tecnologia completamente ibrida, fino alle versioni ibride plug in fino alla Mustang Mach-E, la prima Ford completamente elettrica con 600 chilometri di autonomia elettrica. La road map sull’elettrificazione annunciata dal marchio è fra le più fitte e impegnative. Una trasformazione a cui si aggiunge l’investimento di 24 milioni di euro presso lo stabilimento produttivo di Valencia, in Spagna, per supportare la strategia di elettrificazione del brand, con una struttura dedicata, oltre alla produzione di veicoli, all’assemblaggio delle batterie necessarie ai nuovi modelli.

Articoli correlati