Insalata di rose, ricetta semplice

L’nsalata di rose ama andare a braccetto con il profumo delle fragole, ma anche di altri frutti di bosco: mirtilli e lamponi posso arricchirla di gusti e colori stuzzicanti

indice_sostenibilita_05

Tra maggio e giugno sbocciano rigogliose le rose. Tutte quelle coltivate senza trattamenti possono avere un utilizzo alimentare: le rose sono meravigliose per sciroppi, dolci, aperitivi, ma anche per risotti, frittelle e frittate. Il loro profumo rende davvero speciale anche il piatto più semplice. Dal vaso alla padella non perdono certo lo charme.

 Ingredienti insalata di rose per 1 persona

1 manciata di misticanza (pronta)
½ avocado maturo
1 rosa edibile (non trattata) di media grandezza
1 manciata di fragole mature
olio extravergine di oliva
mezzo limone
sale

Insalata di rose
Petali di rose, fragole, avocado e misticanza per l’insalata profumata di rose @ Beatrice Spagoni

Preparazione

Lavare molto delicatamente e velocemente i petali di rosa e le fragole, poi asciugare entrambi.
Tagliare a metà l’avocado e cospargerlo subito con del succo di limone per evitare che annerisca.

insalata di rose
Per ultimo l’avocado cosparso con il succo di limone @ Beatrice Spagoni

Distribuire in una ciotola la misticanza, le fragole mondate e tagliate a metà, quindi l’avocado in “falde” ottenute con un cucchiaino e i petali di rose profumati. Cospargere il tutto con un poco di sale e condire con un filo di olio extravergine. Per ottenere un po’ di croccantezza, a piacere, potete anche aggiungere una manciata di semi di sesamo tostati pochi minuti in una padella antiaderente.

 

insalata di rose
I petali di rosa profumano e colorano l’insalata di primavera @ Beatrice Spagoni

 

Articoli correlati