Paul McCartney: 72 anni e tour mondiale sospeso (per ora)

Oggi Paul McCartney compie 72 anni. L’ex componente dei Beatles purtroppo ha dovuto annullare temporaneamente gli ultimi concerti del suo tour mondiale.

Oggi Paul McCartney compie 72 anni. Dal successo e dalla rivoluzione dei Beatles sino alla carriera solista e ai Wings, ovviamente i primi momenti rimangono quelli più significativi per la sua vita artistica e non solo.

 

Purtroppo non è un buon periodo, però, per l’ex componente dei Beatles, vistosi costretto a cancellare l’inizio del tour negli Stati Uniti. La causa sarebbe sempre il virus intestinale che lo ha tenuto lontano dal palco in Giappone per tutte le date lì previste e per il quale è stato ricoverato in ospedale per alcuni giorni. La notizia dell’annullamento dei concerti negli Stati Uniti è stata pubblicata all’interno del sito ufficiale dell’artista. Queste le dichiarazioni di Paul McCartney: “Dispiaciuto, ma ci vorrà ancora qualche settimana prima di fare rock di nuovo negli Stati Uniti. Mi sento molto bene, ma i medici mi consigliano di rimanere tranquillo per qualche giorno ancora”.

 

Doveva cominciare lo scorso 14 giugno a Lubbock in Texas il tour americano, ma l’inizio è stato rinviato al 5 luglio ad Albany, nello stato di New York. Le altre sei date di Paul McCartney previste a giugno a New Orleans, Dallas, Atlanta, Nashville, Jacksonville e Louisville sono state posticipate a ottobre.

Dai Sir Paul, noi ti aspettiamo… Intanto buon compleanno…

 

Leonardo Follieri

Articoli correlati