Rock Files Today – 23 Marzo – Derek and The Dominos

Oggi, 23 Marzo 1973 – Hollywood, California Il doppio album In Concert della rock band anglo/americana Derek and The Dominos…


Oggi, 23 Marzo 1973
Hollywood, California
Il doppio album In Concert della rock band anglo/americana Derek
& The Dominos è oggi disco d’oro. Registrato dal vivo
quasi tre anni prima (23 e 24 Ottobre 1970) al Fillmore East di
New York, è (insieme al celebre lavoro in studio Layla And
Other Assorted Love Songs pubblicato nel 1970) l’unico documento
sonoro di questo formidabile ensemble guidato da Eric Clapton.
Nato sulle ceneri della precedente avventura artistica di Clapton
(quella con Delaney, Bonnie & Friends), Derek And The Dominos
nasce ufficialmente la sera del 14 giugno 1970 per il primo
concerto del gruppo al Lyceum Theatre di Londra. Lo show (che ha
come special guest George Harrison) viene annunciato come Eric
Clapton & Friends ma gli altri musicisti esprimono il desiderio
di avere un nome come band. Essendo ammiratori di Fats Domino
pensano di rendere plurale il nome del grande pianista di New
Orleans. Derek nasce, invece, dall’unione di uno dei soprannomi di
Clapton (Del) con il suo vero nome Eric.
The Dominos altri non sono che i formidabili musicisti americani,
già parte di Delaney, Bonnie & Friends e del tour di Joe
Cocker con Mad Dogs & The Englishmen e cioè il bassista
Carl Radle, il batterista Jim Gordon e il fenomenale tastierista e
cantante Bobby Whitlock.
“Non volevamo fiati, non volevamo ragazze tra i piedi, volevamo
soltanto essere una rock band”, racconta Eric Clapton, “avevamo un
modello vocale: quello di Sam & Dave, io e Whitlock ci
alternavamo al canto nelle varie strofe”.
Con l’aggiunta di Duane Allman, leggendario chitarrista della
Allman Brothers Band, nasce il mito di Layla. Che segna però
anche uno dei periodi più bui e tempestosi della burrascosa
vicenda personale di Eric Clapton, La morte improvvisa
dell’amico/rivale Jimi Hendrix, l’innamoramento (inizialmente) non
corrisposto per la moglie (Pattie) del suo migliore amico (George
Harrison), il conseguente senso di colpa e gli impossibili sviluppi
di una carriera talmente stellare che non sembra avere più
obiettivi, buttano il chitarrista inglese in depressione. L’eroina
fa il resto. Ma la musica di Derek & The Dominos resta
però una testimonianza inequivocabile del talento purissimo
di uno dei più grandi strumentisti della storia del
rock.

Articoli correlati
Rock Files Live! presenta: Lou, this is for you

Lunedì 13 gennaio prima puntata dell’anno per i Rock Files Live. Ezio Guaitamacchi e LifeGate presentano “Lou, this is for you”, una serata dedicata a uno degli artisti più importanti della storia del rock.

Rock Files Live! Alberto Radius

Nuovo appuntamento con i Rock Files Live! Sul palco del Memo Restaurant Music Club, ospite di Ezio Guaitamacchi, lunedì ci sarà Alberto Radius.

Rock Files Live! presenta L’Orage

Sul palco del Memo Restaurant Music Club lunedì per la puntata di Rock Files Live! L’Orage, che presenteranno il loro primo disco ufficiale L’Età dell’Oro.