– Rock Files Today – 06 Giugno – Steve Vai

Oggi, 6 Giugno 1960 – Carle Place, New YorkDa una famiglia di origine italiana, nasce Steven Siro Vai, Steve Vai…


Oggi, 6 Giugno 1960
Carle Place, New York
Da una famiglia di origine italiana, nasce Steven Siro Vai (Steve Vai).
A 14 anni è già un mostro della chitarra.
In quel periodo, il suo maestro si chiama Joe Satriani, destinato a
diventare come lui uno dei più grandi interpreti della sei
corde rock.
Mentre studia con Satriani, Steve Vai inizia a frequentare il
Berklee College Of Music di Boston e, quando ha solo 19 anni, fa un
provino per Frank Zappa.
Non solo. Per l’occasione decide di mandare a Zappa la trascrizione
di The Black Page, uno strumentale originariamente concepito per
batteria con una serie di nastri di sue composizioni
chitarristiche.
Frank Zappa rimane talmente colpito dalle qualità del
giovane Vai che lo ingaggia come trascrittore ufficiale. Poi, gli
chiede di sovra-incidere alcune parti di chitarra dell’album You
Are What You Is prima di farlo diventare, a tutti gli effetti, un
membro importante della sua band a partire dal 1980.
Proprio durante il suo primo tour, Steve chiede al pubblico di
portargli delle partiture che lui legge lì per lì.
Anche per questo Zappa lo chiama il “piccolo virtuoso italiano” e,
nelle note di copertina degli album, lo accredita spesso come
“stunt guitar” o “impossible guitar parts”.
Nel 1982, Steve decide di lasciare l’avventura con Zappa (che gli
ha dato fama ma anche enorme credibilità) per intraprendere
finalmente la tanto agognata carriera solista.
Il suo disco d’esordio si chiama Flex-Able e mostra tutta la sua
formidabile abilità tecnico-strumentale, il suo genio
creativo e quello stile unico, originalissimo che verrà (da
quel momento) imitato da centinaia di migliaia di aspiranti
chitarristi nel mondo.
Il mito della chitarra aliena di Steve Vai è appena
cominciato …

Articoli correlati
Rock Files Live! presenta: Lou, this is for you

Lunedì 13 gennaio prima puntata dell’anno per i Rock Files Live. Ezio Guaitamacchi e LifeGate presentano “Lou, this is for you”, una serata dedicata a uno degli artisti più importanti della storia del rock.

Rock Files Live! Alberto Radius

Nuovo appuntamento con i Rock Files Live! Sul palco del Memo Restaurant Music Club, ospite di Ezio Guaitamacchi, lunedì ci sarà Alberto Radius.

Rock Files Live! presenta L’Orage

Sul palco del Memo Restaurant Music Club lunedì per la puntata di Rock Files Live! L’Orage, che presenteranno il loro primo disco ufficiale L’Età dell’Oro.