Rock Files Today – 09 Novembre – Billy Joel

Oggi, 9 Novembre 1973 – New York CityEsce nei negozi d’America l’album che consegna alla storia del rock una nuova leggenda. Quella di Billy Joel che, da quel momento, diventa per tutti Piano Man, proprio come il titolo del disco in questione.


Oggi, 9 Novembre 1973
New York City
Esce nei negozi d’America l’album che consegna alla storia del rock
una nuova leggenda. Quella di Billy Joel che, da quel momento,
diventa per tutti Piano Man, proprio come il titolo del disco in
questione.
Secondo capitolo della carriera discografica del ragazzo, nato nel
Bronx e cresciuto a Hicksville, che dopo aver visto i Beatles allo
show tv di Ed Sullivan ha con tenacia seguito la sua vocazione
musicale, Piano Man è un progetto fortemente influenzato
dall’approccio stilistico di Elton John.
Sorta di concept ambientato nel vecchio west (come andava di moda
in quegli anni), il lavoro ha una genesi laboriosa. Un po’ in
virtù di dissapori e beghe legali tra la prima etichetta di
Joel e la sua nuova casa discografica, la leggendaria Columbia e un
po’ perché, il trasferimento del newyorkese Billy Joel nella
soleggiata Southern California, necessita di tempo affinché
l’artista riesca ad ambientarsi.
Eppure, proprio in un piccolo club di Los Angeles, dove si esibiva
con lo pseudonimo di Billy Martin, un talent scout della Columbia
vede Joel in azione e lo mette sotto contratto.
La titletrack Piano Man parla proprio dei giorni in cui Joel
sbarcava il lunario nei piano bar della “città degli
Angeli”. E’ un successo istantaneo: da artista semisconosciuto, il
cantautore newylorkese balza ai primi posti delle classifiche di
vendita. La stella di Billy Joel, da allora, non si è mai
più spenta.

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Articoli correlati
Rock Files Live! Black lives matter

La puntata di Mercoledì 29 luglio dei Rock Files Live! di LifeGate Radio è Black lives matter, interamente dedicata alla musica nera.

Come nasce un mito del prog

Passano pochi mesi e a Jon Anderson viene chiesto di entrare ufficialmente nella band che con la nuova formazione cambia anche il nome: i Mabel Greer’s Toyshop diventano gli Yes.

Il paracadute dei Coldplay

Chris come cantante, che si occupa occasionalmente anche del pianoforte, Jon al basso, Guy alla chitarra e Will alla batteria, nascono nel ’98 i Coldplay.

Cass & Moonie

A metà anni 60, Mama Cass accetta l’invito di John Phillips e dà vita alla vocal band più suggestiva della West Coast: The Mamas & The Papas,

Un esordio da Incubus

Dopo vari cambi di nome, hanno scelto di chiamarsi Incubus. Non hanno ancora la patente e cercano ingaggi in posti il più possibile vicino a casa.