Rock Files Today – 10 Dicembre – CBGB’s

Oggi, 10 Dicembre 1973 – The Bowery, New York City Hilly Kristal è il proprietario dello Hilly’s On The Bowery, minuscolo luogo di ritrovo nel quartiere industriale di Manhattan. Oggi ha deciso di coronare un sogno: quello di aprire il CBGB’s…


Oggi, 10 Dicembre 1973
The Bowery, New York City
Hilly Kristal è il proprietario dello Hilly’s On The Bowery,
minuscolo luogo di ritrovo nel quartiere industriale di
Manhattan.
Da sempre appassionato di musica, oggi ha deciso di coronare un
sogno: quello di aprire un club (di fianco al suo bar) in cui dare
spazio ai musicisti che a lui piacciono. Lo ha chiamato
CBGB’s acronimo di Country, Bluegrass e Blues, cioè le musiche
che Hilly adora. Gli ha pure messo un sottotitolo: OMFUG, un altro
acronimo che sta per Other Music for Uplifting Gormandizers e
cioè “altra musica per ispirati intenditori” quasi a
lasciarsi aperta una porta nel caso in cui folk e derivati non
funzionassero. Cosa che accade puntualmente.
E così, Hilly lascia che il palco del CBGB’s diventi
territorio libero per tutte le rock band newyorkesi in cerca di una
casa.
Una sola regola: fare solo musica originale, niente cover.
In breve tempo, quel piccolissimo locale, sempre sporco e un po’
puzzolente, diventa il ritrovo di una nuova scena cittadina. Sono
rocker sgangherati ma duri e puri che cercano di rivitalizzare la
musica che ha cambiato il mondo. Hanno nomi destinati ad entrare
nella storia: Richard Hell, Suicide, Wayne County, The
Heartbreakers, The Stilettoes, The Shirts, Mink De Ville, The
Fleshtones.
A loro, si aggiungono Television, Ramones, Patti Smith Group,
Blondie, Talking Heads. Il CBGB’s diventa il tempio del punk rock
newyorkese.
Non solo: accoglie anche nomi internazionali come i Police che il
20 e 21 ottobre 1978 (proprio al CBGB’s) fanno i loro primi
concerti negli Stati Uniti.
33 anni dopo, il 15 ottobre del 2006, il CBGB’c chiude
definitivamente i battenti: sul palco, l’inimitabile sacerdotessa
del rock, Miss Patti Smith.

Articoli correlati
Rock Files Live! presenta: Lou, this is for you

Lunedì 13 gennaio prima puntata dell’anno per i Rock Files Live. Ezio Guaitamacchi e LifeGate presentano “Lou, this is for you”, una serata dedicata a uno degli artisti più importanti della storia del rock.

Rock Files Live! Alberto Radius

Nuovo appuntamento con i Rock Files Live! Sul palco del Memo Restaurant Music Club, ospite di Ezio Guaitamacchi, lunedì ci sarà Alberto Radius.

Rock Files Live! presenta L’Orage

Sul palco del Memo Restaurant Music Club lunedì per la puntata di Rock Files Live! L’Orage, che presenteranno il loro primo disco ufficiale L’Età dell’Oro.