Rock Files Today – 23 Aprile – Sid Vicious

Oggi, 23 Aprile 1978. In un piccolo teatro di Parigi, la cinepresa di Julien Temple (che sta dirigendo il film/documentario sui Sex Pistols intitolato La Grande Truffa del Rock ‘n’ Roll) sta immortalando il bassista del gruppo Sid Vicious.


Oggi, 23 Aprile 1978.
In un piccolo teatro di Parigi, la cinepresa di Julien Temple (che
sta dirigendo il film/documentario sui Sex Pistols intitolato La
Grande Truffa del Rock ‘n’ Roll) sta immortalando il bassista del
gruppo.

Sid Vicious entra in scena cantando, con timbro vocale
artatamente modificato, una improbabile versione di My Way, il
grande classico di Paul Anka, reso popolare da Frank Sinatra.

L’esibizione (che mostra un Sid Vicious a modo suo elegante con
tanto di giacca bianca e pantaloni neri) viene accolta da reazioni
scomposte della gente in sala specie quando il brano (a sorpresa)
prende un piglio punk rock assolutamente inusuale.

Sul finale, dopo aver destrutturato e, in alcuni momenti,
addirittura massacrato la versione originale, Sid estrae una
pistola di tasca e inizia a sparare sul pubblico.
Poi, se ne va mostrando il dito medio ai sopravvissuti.

Pubblicato come 45 giri qualche mese dopo, il pezzo diventa una
grandissima hit, il brano più venduto dei Sex Pistols
insieme a Anarchy In The UK.

Sul lato B del disco, Steve Jones e Paul Cook dei Pistols
ospitano alla voce Ronnie Biggs, un criminale inglese famoso per
aver partecipato alla Grande Rapina sul Treno del 1963, per essere
fuggito di prigione nel 1965 e (dopo una plastica facciale) essersi
successivamente rifugiato in Brasile.

Raggiunto lì da Jones e Cook proprio nei primi mesi del
1978, Biggs incide No One Is Innocent che, abbinato a My Way, entra
nelle Top 10 inglesi in meno di una settimana.

Articoli correlati
Rock Files Live! presenta: Lou, this is for you

Lunedì 13 gennaio prima puntata dell’anno per i Rock Files Live. Ezio Guaitamacchi e LifeGate presentano “Lou, this is for you”, una serata dedicata a uno degli artisti più importanti della storia del rock.

Rock Files Live! Alberto Radius

Nuovo appuntamento con i Rock Files Live! Sul palco del Memo Restaurant Music Club, ospite di Ezio Guaitamacchi, lunedì ci sarà Alberto Radius.

Rock Files Live! presenta L’Orage

Sul palco del Memo Restaurant Music Club lunedì per la puntata di Rock Files Live! L’Orage, che presenteranno il loro primo disco ufficiale L’Età dell’Oro.