Rock Files Today – 28 Gennaio – Jim Capaldi

Oggi, 28 Gennaio 2005 – LondraOre 2.30 del pomeriggio.In una stanza della clinica di Harley Street, assistito dalla moglie brasiliana Aninha e dalle figlie Tabitha e Tallulha, muore Jim Capaldi..


Oggi, 28 Gennaio 2005
Londra
Ore 2.30 del pomeriggio.
In una stanza della clinica di Harley Street, assistito dalla
moglie brasiliana Aninha e dalle figlie Tabitha e Tallulha, muore
Jim Capaldi, batterista della rock band Traffic, autore di parecchi
successi del gruppo di Birmingham nonchè anche amico e
stretto collaboratore di Bob Marley ai tempi di Catch A Fire.
Malato da tempo di cancro allo stomaco, Capaldi aveva 60 anni.
Poche ore dopo la morte, Stevie Winwood (l’anima dei Traffic)
rilascia questa dichiarazione: “Io ho perduto l’amico di una vita,
il mondo è stato privato di un grande poeta, autore e
musicista. Sono orgoglioso di essere stato suo partner artistico e
di aver scritto insieme a Jim tanti pezzi dei Traffic”.
“E’ stato uno dei compositori più brillanti e prolifici
della sua generazione”, ha commentato il suo vecchio amico e
personal manager John Taylor.
Figlio di immigrati italiani, Jim Capaldi sin da ragazzino coltiva
la passione per la musica: prima il pianoforte, poi la batteria. Ma
con in mente, sempre, l’idea di scrivere canzoni. Prima di
incontrare Stevie Winwood al Elbow Room di Birmingham e di formare,
con lui, Chris Wood e Dave Mason i Traffic, Capaldi aveva spesso al
suo fianco un chitarrista d’eccezione: Jimi Hendrix.
Il 21 gennaio del 2007, alla Roundhouse di Camden Town a Londra, un
gruppo di rockstar si riunisce per un tributo a Jim Capaldi:
intitolata Dear Mr. Fantasy, come uno dei brani più celebri
dei Traffic, la serata vede la partecipazione di Stevie Winwood,
Cat Stevens, Pete Townshend, Paul Weller.

Articoli correlati
Rock Files Live! presenta: Lou, this is for you

Lunedì 13 gennaio prima puntata dell’anno per i Rock Files Live. Ezio Guaitamacchi e LifeGate presentano “Lou, this is for you”, una serata dedicata a uno degli artisti più importanti della storia del rock.

Rock Files Live! Alberto Radius

Nuovo appuntamento con i Rock Files Live! Sul palco del Memo Restaurant Music Club, ospite di Ezio Guaitamacchi, lunedì ci sarà Alberto Radius.

Rock Files Live! presenta L’Orage

Sul palco del Memo Restaurant Music Club lunedì per la puntata di Rock Files Live! L’Orage, che presenteranno il loro primo disco ufficiale L’Età dell’Oro.