Wikisinger, come cambia il suono in relazione all’ambiente

Ecco il video virale di Wikisinger, esperimento acustico che mostra gli effetti del riverbero della voce in 15 luoghi diversi.

Luoghi diversi modellano il suono in modi differenti. Ma, a meno che non siate dei musicisti professionisti, probabilmente non penserete molto spesso all’acustica. Ogni ambiente in cui si entra, aperto o chiuso che sia, presenta caratteristiche sonore uniche che lasciano il segno sulla propria voce. Wikisinger, un video diretto da Vincent Rouffiac e prodotto dall’austriaca Touché Videoproduktion in collaborazione con IRCAM, mostra in modo tanto semplice quanto efficace le differenze acustiche di 15 contesti, senza l’aggiunta di effetti speciali, attraverso un’interpretazione a cappella della stessa canzone.

[vimeo url=”https://vimeo.com/132408379″]

Protagonista dell’esperimento acustico è Joachim Müllner, chitarrista e cantante del gruppo parigino In The Canopy. L’artista batte le mani e canta la medesima melodia in luoghi diversi, facendo capire come il riverbero naturale del suono e della voce cambi a seconda dell’ambiente in cui viene prodotto. All’interno di una cattedrale, per esempio, si sente un ricco riverbero, mentre in un ampio spazio esterno la voce si perde. Tutt’altro succede in soffitta, in palestra e in un garage.

wikisinger-1

L’unica attività di montaggio di Wikisinger, che arriva a distanza di un anno da Wikidrummer – stessa produzione ma incentrata sul suono di una batteria – è stata fatta sulla parte video, senza modificare in alcun modo l’audio, che non presenta riverberi artificiali per preservare l’autenticità del progetto. Solo una scena è stata registrata in una camera anecoica, una sala in grado di assorbire completamente gli echi per simulare condizioni di spazio illimitato.

Articoli correlati