In arrivo il film su Miles Davis

Gli eredi di Miles Davis, il più grande trombettista jazz statunitense, hanno annunciato un film sulla vita.

Già qualche anno fa avevano iniziato a girare in rete parecchi rumors su di un eventuale film sulla vita di Miles Davis. Per anni l’attore Don Cheadle, noto per aver lavorato in film come Ocean’s Eleven, Crash e Hotel Rwanda (per cui ha anche avuto una nomination agli Oscar) ha cullato l’idea e ha lavorato sulla stesura di un film sulla vita del grande genio musicale che per quasi trent’anni è stata figura chiave del jazz. Lo scorso autunno, poi, anche il regista George Tillman Jr. era stato incaricato di scrivere una storia per il film.

Ora, superati i problemi passati relativi ai diritti sui brani, la realizzazione del biopic sembra essere ancora più concreta, dal momento che Erin Davis e Vince Wilburn jr, il figlio e il nipote di Miles Davis nonché i detentori del patrimonio, hanno confermato la notizia al Wall Street Journal e hanno anche espresso parere positivo sulle idee di Cheadle. Protagonista del film nei panni del grande jazzista sarà, appunto, Don Cheadle; mentre la regia sarà affidata ad Antoine Fuqua, lo stesso de L’ultima alba e King Arthur, e che durante la sua carriera ha diretto anche videoclip per, tra gli altri, Stevie Wonder.

A quanto pare il film si discosterà un po’ dal classico film biografico e lo stesso Cheadle lo definisce “una pellicola gangster, un film in cui Davis avrebbe voluto recitare, anche se ambientato nel ’79, periodo in cui egli non aveva ancora iniziato a suonare intensamente”. La speranza a questo punto è che il film non si discosti troppo dalla realtà. Ma la curiosità è tanta, per uno dei biopic più attesi degli ultimi anni.

Altre notizie

Led Zeppelin, The Song Remains The Same

Back In The USSR: il rock ‘n’ roll in Unione Sovietica

Bob Dylan, la svolta elettrica del menestrello

Altri temi in questo articolo

Iscriviti subito alla newsletter settimanale!

Commenti