Leila Belhadj Mohamed

Contributor

Sono una editor e podcaster freelance, attivista transfemminista esperta di migrazioni, diritti umani, diritti digitali e geopolitica dell’Africa e del Sud Ovest Asiatico. Per anni, ho deciso di dedicarmi alla comunicazione per il sociale, collaborando con diverse realtà no profit. Tra le tematiche di cui mi occupo, spiccano il ruolo delle risorse naturali nei conflitti e nelle dottrine di politica estera occidentali. Ho partecipato come ospite a diversi podcast e programmi radio, tra cui Effetto Notte di Radio24, e come esperta di Africa a RaiNews24.

Credo nella necessità di una cultura dell’informazione libera e accessibile a tutti, e cerco di dare il suo contributo tramite la divulgazione e la scrittura.

Citazione: “Verresti, se ti chiamassero col nome sbagliato?” (Rabi’a, prima santa Sufi)

Il suo ultimo articolo
Tutti i suoi articoli
Cosa sta succedendo a Rafah

Cosa sta succedendo a Rafah

Israele ha chiuso i valichi di Rafah e Kerem Shalom, dopo l’inizio dell’operazione militare sulla città al confine con l’Egitto

Israele ha spento Al Jazeera

Israele ha spento Al Jazeera

La chiusura degli uffici di Al Jazeera a Gerusalemme Est è l’ultimo atto della guerra che Israele sta conducendo anche contro l’informazione libera. Le reazioni di condanna a livello internazionale sono arrivate immediatamente.