Cooperazione internazionale

Torna il Christmas Jumper Day: indossa il tuo maglione di Natale e dona un sorriso a tanti bambini

Il prossimo 15 dicembre Save the Children lancia, per il secondo anno consecutivo, il Christmas Jumper Day, la festa di Natale che ha l’obiettivo di raccogliere fondi per dare ai bambini un futuro migliore.

Indossare un maglione buffo durante una festa di Natale può donare una gioia in più! Per il secondo anno consecutivo, l’organizzazione internazionale Save the Children lancia il Christmas Jumper Day, un’iniziativa che ha l’obiettivo di raccogliere fondi da destinare ai progetti di salute e nutrizione, educazione, protezione e contrasto alla povertà, attivi nei 122 Paesi in cui opera l’associazione. Il giorno dell’evento è il prossimo 15 dicembre.

Christmas Jumper Day
Per il secondo anno consecutivo, l’organizzazione internazionale Save the Children lancia il Christmas Jumper Day

Christmas Jumper Day, siamo tutti invitati!

Tutti possono organizzare un Christmas Jumper Day e fare festa coi compagni di scuola, coi colleghi dell’ufficio, con gli amici, con i parenti e perfino coi vicini di casa!
Save the Children desidera, infatti, coinvolgere più persone possibili in un grande evento che abbia allo stesso tempo una valenza creativa ed educativa, mettendo in luce, oltre all’aspetto ludico, anche il significato profondo dell’iniziativa, approfondendo gli articoli della Convenzione Onu sui Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza approvata nel 1989.

Scarica il kit

Per organizzare il proprio Christmas Jumper Day su misura, il primo passo è visitare il sito dedicato all’iniziativa registrarsi e richiedere tramite l’apposito form il Jumper Kit con idee e materiali scaricabili per decorare il proprio salotto, l’ufficio o la scuola. Nel manuale incluso nel kit troverai anche le istruzioni per una raccolta fondi tra jumperisti a favore di Save the Children.

Indossa il jumper

Nel giorno della festa (che può essere preferibilmente il 15 dicembre, ma anche uno qualsiasi dei giorni del mese del Natale), tutti i partecipanti sono invitati a indossare il proprio jumper, il maglione divertente, colorato, ironico e un po’ kitsch, tipico delle feste natalizie. Chi non ne ha uno, può realizzarlo facilmente con un vecchio capo “di recupero”, decorato ad hoc con materiali creativi ed originali a seconda del proprio gusto e della propria fantasia.

L’invito di Save the Children è quello di non prendersi troppo sul serio, come del resto farà per il secondo anno consecutivo il testimonial dell’iniziativa, Manuel Agnelli, e come hanno scelto di fare tantissimi altri volti noti, tra cui Antonello Dose e Marco Presta, Andrea Delogu, Gianfranco Monti e Claudio Tommasi, Lillo, Greg e Alex Braga, Saturnino, Massimiliano Bruno, Isabella Ferrari, Cristiana Dell’Anna, Syria, Caterina Balivo, Roberta Capua e Ilaria Spada, ClioMakeup e i calciatori della Fiorentina.

Christmas Jumper Day
Tutti possono organizzare un Christmas Jumper Day e fare festa ovunque

Condividi l’evento

Per coinvolgere ancora più persone e fare community, si può condividere l’iniziativa sui social, scattando una foto di gruppo e postandola su FacebookInstagram e Twitter ed usando l’hashtag #ChristmasJumperDay.

Christmas Jumper Day
Nel giorno della festa tutti i partecipanti sono invitati a indossare un maglione divertente

Save the Children

L’organizzazione lotta dal 1919 per i diritti dei bambini e per migliorare le loro condizioni di vita in tutto il mondo. Save the Children è la più importante organizzazione internazionale indipendente dedicata a salvare i bambini in pericolo ed a promuovere i loro diritti, subito e ovunque, con coraggio, passione, efficacia e competenza.

Per sapere di più sull’iniziativa del Christmas Jumper Day, si può cliccare qui.

Informazione redazionale

sponsored_by_ok

Articoli correlati