Coronavirus

Coronavirus, record di guariti in un solo giorno. Scende anche il numero dei nuovi casi

Continuano su una linea incoraggiante i dati sul coronavirus diffusi dalla Protezione Civile. Calano i contagi e aumentano i guariti.

Sono dati sempre più incoraggianti quelli che giungono dalla Protezione Civile. La giornata di oggi ha registrato due record importanti: il numero più basso di nuovi contagi da coronavirus per numero di tamponi dall’inizio dell’epidemia (+3.493) e il numero più alto di guariti in un solo giorno (+2.563). Il numero dei decessi rimane però ancora alto: 575.

Meno pressione sulle strutture sanitarie

I dati epidemiologici confermano “un alleggerimento della pressione sulle strutture ospedaliere e un rallentamento della curva dei contagi”, ha spiegato Angelo Borrelli, capo della Protezione civile, nel consueto incontro con la stampa.

Stop alla conferenza stampa quotidiana

Borrelli ha anche comunicato che dalla prossima settimana il punto stampa sarà solo il lunedì e il giovedì alle 18, non più quotidiano. I comunicati stampa però continueranno ad essere pubblicati ogni giorno.
Ascolta “07. Coronavirus, quando una pandemia apre il decennio più importante per il clima” su Spreaker.

Contenuta la diffusione del coronavirus al sud

Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità, ha confermato il contenimento dei casi nel Sud Italia: “Essere riusciti a impedire la diffusione del contagio nelle regioni del centro sud è un dato ormai solidamente corroborato dall’evidenza dei numeri: anche oggi ben 13 tra Regioni e Province autonome hanno un numero di decessi inferiore a due cifre, addirittura due regioni senza casi fatali”.

Articoli correlati