Inside In Inside Out – The Kooks

Inside In Inside Out: che ricordi Bowie, The Kinks o li Smith poco importa; da questo album d’esordio esce distintamente il suono dei The Kooks…

Inside In/Inside Out – The Kooks

Inside+In+Inside+Out+_PNG

La terra di Albione sforna un altro manipolo di giovani ?indie
rockers? dai suoni puliti e incalzanti e dalle facce giovani e
pulite.
Ma i The Kooks, nonostante la simile estrazione, sono molto di piu
che l?ennesimo gruppetto inglese sull?onda di Bloc Party, Kaiser
Chiefs e Arctic Monkeys. Ci deliziona con una intro dolce e
coinvolgente dove la voce del ventenne Luke ci fa sognare neanche
fosse un veterano della canzone, e poi frnetici riti di chitarra,
bassi in levare, ed energia rock di richiamo ai grandi classici.
Che ricordi Bowie, The Kinks o li Smith poco importa; da questo
album d?esordio esce distintamente il suono dei The Kooks.
Francesco Napoleone

Articoli correlati