Insonnia. 10 video per dormire con la tecnica dell’Asmr

Tra i commenti ai video Asmr c’è chi suggerisce giochi di ruolo, chi invita le YouTuber a spogliarsi, ma anche chi ammette di essersi veramente addormentato a metà video con le cuffie addosso.

Qualunque cosa che non sia chimica, per rilassarsi e dormire, va bene. Anche se, come in questi video, sconfina con il feticismo. Tra sospiri, carezze e clicchettìo di forbici, l’Asmr dilaga su YouTube.

È dal 2012 che su YouTube vengono pubblicati video Asmr

Ci sono dei canoni. Giochi di ruolo a sfondo non sessuale. Riprese in primo piano e Pov (point of view). Parole sottovoce, sussurrate. Nessuna musica di fondo, nemmeno rilassante. Video lunghi oltre venti minuti. Particolarmente apprezzata è in genere la qualità della registrazione audio, reputata fondamentale dai fruitori di questi video: deve essere stereo (binaural), ovattata, ed escludere i rumori esterni d’ambiente. Nei titoli dei video si elencano con cura i suoni che si sentiranno: fruscio di fogli di carta, click di tasti, schiocchi di labbra, pestelli di mortaio…

Tintinnìi e bisbigli per far venire la pelle d’oca

Lo scopo è quello di far venire la pelle d’oca ricordando suoni e ambientazioni solleticanti, replicando in modo suadente rumori lievi, gesti e situazioni titillanti. Si usano, con gestualità lenta e ammiccante, pettini e spazzole, pennelli da trucco, spruzzatori, perfino il tintinnìo delle forbici dei parrucchieri. Ci si sofferma quasi feticisticamente sui dettagli, sul suono del tappo di un flacone che si svita, sul gorgoglio di una bottiglia di Coca Cola nel bicchiere con i cubetti di ghiaccio, sul ticchettìo delle unghie sulle confezioni dei cosmetici.

Brividi di piacere

Asmr è la sigla di Autonomous sensory meridian response, risposta autonoma del meridiano sensoriale. Serve a indicare la piacevole sensazione di brivido delicato, di formicolio lungo la schiena o sulle spalle che viene quando si è in completo rilassamento mentale e si è testimoni o oggetti di un’attenzione altruistica, si sentono stimoli tattili o, come in questi video, visivi e uditivi. Uno studio pubblicato dalla rivista PeerJ ha finalmente sondato la scienza che si cela dietro a questi video. Se volete provare, l’ideale è con le cuffie.

1.
Make up roleplay (1,1 milioni di visualizzazioni)

 È senz’altro piacente la performer californiana Nicole Skye, in arte DrPhill Asmr. Bisbiglia anche mentre stappa e assaggia birre, ha modi e look così carezzevoli da attrarre un pubblico femminile, infatti in molti video simula make up e situazioni da saloni di bellezza. C’era online un video ancor più convincente in cui si rivolgeva all’ascoltatore con parole amichevoli e abbracci, ma l’ha tolto. Nei suoi video sbuca ogni tanto il suo cane Cali, un pitbull adottato in canile con le orecchie non tagliate.

2.
Massaggi alla testa, taglio di capelli e tocchi di pennello in faccia (1.600.000 visualizzazioni)

Uno dei pochi performer Asmr maschi, l’australiano MassageASMR. Qui è in una lunga sessione in cui replica massaggi craniali e facciali, taglio di capelli, spennellìi vari.

3.
Gioco di ruolo check-in in hotel con digitazione, scrittura, suoni di carta (1.500.000 visualizzazioni)

Ha un milione e mezzo di visualizzazioni qusto video in cui la YouTuber Springbok fa finta di essere una receptionist e simula un check-in in un hotel, digitando tasti sulla tastiera del computer e parlando delle amenità locali, con tono dolce e accondiscendente… per 40 minuti.

4.
Tick, tick, relax per le tue orecchie (1.700.000 visualizzazioni)

Fairy Char (190mila iscritti) si è dotata di un costosissimo microfono binaural dotato di orecchie di silicone (3Dio Free Space, 500 dollari) per registrare il ticchettìo delle sue dita e i suoi sospiri gentili.

5.
Toccare e sentire tessuti soffici e setosi (5.000 visualizzazioni)

È una new entry ma promette bene SoftlySpoken ASMR, una giovane che ha anche un negozio Etsy di indumenti vegani.

6.
Perfetto per l’inverno: bagni di vapore facciali (5,3 milioni di visualizzazioni)

GentleWhispering è una delle più professionali Youtuber Asmr, e qui registra un lungo video con cui ci fa virtualmente immergere nei suffumigi, con diversi cambi di luce nel frattempo.

7.
In erboristeria (400mila visualizzazioni)

La YouTuber Asmrrequests si è recentemente lanciata sulla natura, con video in cui fa il sapone, il tè e le torte di pan di zenzero, ma ha anche registrato video in cui fa risuonare le fiches da poker. Qui si fa finta di essere in erboristeria: gioco di ruolo con mortaio e pestello, fruscio di buste di erbe, miscelazioni, sbriciolìi.

8.
Amore degli animali, spazzolate, grattini e massaggi per il mio cucciolone (100mila visualizzazioni)

Anche WhispersUnicorn (108mila iscritti) simula i trattamenti di una spa, di parrucchieri ed estisti, registra la lettura di fiabe e la coloritura di album, ma va oltre. Provando a fare Asmr col proprio cane Riley. Il primo tentativo era riuscito male, ma ora ce l’ha fatta, tranquillamente.

9.
La spa definitiva (unisex) (1.300.000 visualizzazioni)

L’universitaria Chloe McClane (Ukasmr, 160mila iscritti) fa meno di un video al mese, ma alcuni raggiungono picchi di oltre un milione di visualizzazioni. Il più coccoloso è quello in cui fa finta di essere un’estetista e indulge in carezze, strofinii, spennellature e sospiri.

10.
Colorare un cavallo: sussurri e matite colorate (120.000 visualizzazioni)

La giovane Jellibean (110mila iscritti) si è appena trasferita in California ma non ha interrotto la sua produzione video. Il più visto è in realtà un solo audio (400mila visualizzazioni) ma il più bello è questo, in cui registra ogni scricchiolio di matita, ogni sospiro, mentre colora la silhouette di una testa di cavallo. Ci mette un’ora.

 

Articoli correlati
Abbiamo provato il trattamento detox e drenante Riducella

Abbiamo provato un trattamento detox per l’organismo, che ha, come effetto immediato, anche l’eliminazione dei liquidi in eccesso. Si chiama Riducella ed è l’unica versione del metodo Hanni Glatt, creato oltre cinquant’anni fa a Tuttlingen.