Le citazioni più belle per sempre #2

La freschezza delle parole, il bisogno di un momento di pausa: ecco le citazioni più belle dell’estate , per trovare tra versi, romanzi, canzoni e film tutta l’ispirazione per vivere al meglio i mesi più caldi dell’anno.

L’aria calda, il tempo che scorre lento, la voglia di dedicarsi a se stessi. In estate il desiderio di una sosta e di un po’ di refrigerio si fa sempre più presente. Le parole possono essere una pausa, un’occasione per trovare se stessi, per riscoprire nel suono, nel significato, nella poesia, un guizzo che ci porti per un attimo lontano, come in una sorta di vacanza dalla routine.

 

“Fresche ti sien le mie parole ne la sera come il fruscio che fan le foglie del gelso”: con questa bellissima immagine de “La sera fiesolana” di Gabriele D’Annunzio vi proponiamo le citazioni per l’estate, perché possiate cogliere le parole, toccarle, sentire il fruscio che fanno: delicato, poetico. Per regalarvi la dolcezza di una frase, che come un piccolo miracolo sa aprire emozioni e regalare luce.

Articoli correlati
Tra la terra e il cielo? Gli alberi

Belli. Forti. Alti. Vigorosi. Con chiome rigogliose. Sani. Da abbracciare. Hanno molte storie da raccontare. Chi sono? Gli alberi, i protagonisti di questo libro!