La Citazione, mai senza parole

Le parole buone, al momento giusto, fanno vibrare il cuore.

C’è la mattina in cui ti svegli e proprio non ti va
bene niente e tutto e tutti ti sembrano inopportuni, c’è la
giornata in cui vedi l’amore anche nel fondo del caffè,
c’è il momento in cui solo l’amicizia sembra salvarti,
c’è quella sera in cui l’abbraccio silenzioso di tua madre
ti fa sentire un pulcino al sicuro, c’è la fase in cui la
buona sorte sembra abbandonarti e ti senti letteralmente gettato in
un film fantozziano.

 

In tutte queste circostanze quello di cui abbiamo bisogno
è solo la parola giusta: per questo è nata La
Citazione
. Un social network pieno di parole, quelle
che arrivano al cuore, che dicono qualcosa, che proprio mancavano.
Quelle che fanno sorridere, emozionare, che danno ispirazione e
suggestione. Quelle che fanno venire voglia di leggere, conoscere,
ascoltare, condividere, vivere intensamente.

 

Chi segue LifeGate sui social network conosce già
questo progetto: dal 2010 abbiamo proposto quotidianamente come
aggiornamento di stato di LifeGate Radio su Facebook
e Twitter
una frase – scelta con cura, attenzione, amore – tratta da un
libro, da un film, da una canzone, che la mattina potesse dare un
tono, un colore o uno spunto di riflessione. Poi, per raccogliere
tutto questo proteiforme materiale è nato il Tumblr, che
è subito sembrato lo spazio piu adatto perché
attraente, etereo, onirico come la poesia. Questa adesso è
la prima casa di queste parole – si trovano anche su
Twitter e su
Pinterest
– che da lunedì si collega ogni mattina alla pagina Facebook di
LifeGate
(quella con il logo su fondo bianco) e vi
aspetta, morbida e accogliente. Ci raggiungete? Non è un
viaggio lungo. E, come scriveva Emily Dickinson, “non esiste un
vascello veloce come un libro per portarci in terre lontane”:
allora, se vi va, saliamo insieme e partiamo.

Articoli correlati
Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro

La letteratura ha un potere immenso, semplici simboli convenzionali uniti in una certa maniera come in una formula alchemica danno vita a risultati sorprendenti, capaci di generare rivoluzioni non meno potenti di quelle dettate dalla scienza.