Ogni macchia al suo posto, l’iride

I disegni presentati, riproducono rispettivamente l’occhio destro e l’occhio sinistro, che come si vede sono speculari. L’iride viene diviso in 12 zone

A ciascuno il suo posto, si potrebbe dire guardando la mappa dell’occhio. Topograficamente, infatti, l’iride viene suddiviso in dodici zone, chiamate “ore” e in sette “circoli ” o anelli concentrici, a cui corrispondono i vari organi.

I disegni presentati, riproducono rispettivamente l’occhio destro e l’occhio sinistro, che come si vede sono speculari tra loro. La collocazione degli organi nei vari settori varia a seconda delle scuole, sviluppatesi all’interno dell’iridologia.

Occhio destro
1. cervello, cervelletto, orecchio
2. bulbo, ipofisi,, laringe, faringe
3. esofago, tiroide, braccia, spalle
4. seno, polmoni, bronchi, costole
5. stomaco
6. insieme al 5, fegato vescica colon
7. appendicite, reni, ghiandole, surrenali
8. utero o prostata, ovaie o testicoli
9. bacino e vescica
10. pelle, muscoli
11. sangue
12. linfa, sistema fibro-legamentoso

Occhio sinistro
1. cervello, cervelletto, orecchio
2. bulbo, ipofisi,, laringe, faringe
3. esofago, tiroide, braccia, spalle
4. seno, polmoni, bronchi, costole
5. stomaco
6. insieme al 5, fegato vescica colon
7. appendicite, reni, ghiandole, surrenali
8. utero o prostata, ovaie o testicoli
9. bacino e vescica
10. pelle, muscoli
11. sangue
12. linfa, sistema fibro-legamentoso

L’iride di destra informa sulla parte destra e lo stesso dicasi per quello di sinistra.

A differenza delle “ore”, che rappresentano una suddivisione teorica, i circoli sono effettivamente visibili nell’individuo malato, mentre mancano in quello sano. Anch’essi sono in relazione con i diversi sistemi organici.

Come tutte le classificazioni anche queste hanno un valore indicativo e sono utili soprattutto per l’impostazione e l’insegnamento della materia, mentre un buon iridologo, dopo aver
visto centinaia di iridi e rilevato le differenze che ogni
individuo presenta, non ha avrà più bisogno farvi
ricorso.

Articoli correlati