Pancake di castagne con radicchio e caprino stagionato

Nasce dal dolce ma si trasforma in un piatto dolce-salato, la ricetta dei pancake di castagne con radicchio e caprino stagionato. Una bontà da proporre come antipasto o finger food.

indice_sostenibilita_03

La farina di castagne regala ai pancake un gusto più deciso e “ruvido” che ben si sposa con la cremosità del caprino e la dolcezza del miele. Dal radicchio arrivano la morbidezza e il gusto amarognolo di contrasto.

Ingredienti per 13-15 pancake di castagne

130 g di farina di castagne
120 ml di latte (oppure latte di riso)
1 uovo
1 cespo di radicchio
1 caprino cremoso stagionato
burro (per la padella)
miele di acacia
bicarbonato
1 cucchiaino di zucchero di canna
olio extravergine di oliva
sale e pepe

Pancake di castagne
Ingredienti dolci e salati per i nostri pancake © Beatrice Spagoni

Preparazione

In una ciotola versare la farina di castagne, lo zucchero, un pizzico di bicarbonato e amalgamare. Versare poi il latte e amalgamare ancora con una frusta, per evitare la formazione di grumi. Rompervi poi l’uovo e fare lo stesso.

Pancake di castagne
Creare un composto omogeneo e piuttosto fluido per i pancake © Beatrice Spagoni

Quando avrete ottenuto un composto omogeneo e piuttosto fluido, scaldare il fondo di una padella antiaderente cosparso con un poco di burro e versarvi piccoli mestoli di composto, formando dei dischi del diametro di circa 10 cm. Appena sui dischi si formeranno delle bollicine, girarli per dorarli da entrambi i lati. Continuare l’operazione fin quando il composto sarà finito, mantenendo al caldo i pancake già cotti. Intanto, mondare il radicchio e tagliarlo a striscioline, poi, farlo saltare qualche minuto in una padella con un poco di olio. Spalmare i pancake con del formaggio, cospargerli con un filo di miele, farcirli con un poco di radicchio saltato e ricoprirli con un un altro pancake. Servire i pancake ancora tiepidi.

Pancake di castagne
Gustare i pancake farciti ancora tiepidi © Beatrice Spagoni
Articoli correlati