Record Store Day: dieci uscite per musicofili

Il prossimo 18 aprile è il Record store day: la giornata mondiale dedicata ai negozi di dischi indipendenti. Ecco dieci brani – fra ristampe, rarità e inediti – usciti negli anni per questa occasione.

È dal 2007 che il terzo sabato del mese di aprile si festeggia il Record store day: giornata dedicata ai negozi di dischi indipendenti. Negli anni per l’occasione sono state rilasciate su vinile migliaia di ristampe e rarità, ma anche inediti che, spesso, hanno anticipato album a lungo attesi.

Ecco dieci fra le più interessanti release uscite proprio in occasione di questa giornata.

 

The Smiths – The Headmaster Ritual [RSD 2009]The Smiths- The Headmaster Ritual

7″ (Rhino)

Side A: The headmaster ritual

Side B: Oscillate wildly

 

Uno dei singoli più rari dei The Smiths venne ristampato e rimesso in commercio per il Record store day 2009: si trattava di The headmaster ritual/Oscillate wildly, edito originariamente nel 1985 dalla Megadisc, su licenza Rough Trade solo per il mercato olandese. Masterizzato per l’occasione dal tape originale e immesso per la prima volta anche sul mercato americano, fu rilasciato in vinile 45 giri.

 

Fool’s Day – Blur [RSD 2010]foolsday - Blur

7″ (Parlophone)

 

Il singolo Fool’s day segnò il ritorno del gruppo britannico con un brano inedito, il primo dal 2003, e fu pubblicato dall’etichetta Parlophone in edizione limitata a mille copie su vinile e venduto dal 17 aprile 2010 solo nei circuiti dei negozi indipendenti aderenti al Record store day.

 

The Rolling Stones – Plundered My Soul [RSD 2010]

The Rolling Stones - Plundered My Soul

7″ (Polydor)

Side A: Plundered my soul

Side B: All down the line

 

Plundered my soul è uno dei dieci brani inediti che i Rolling Stones hanno inserito nella versione deluxe, uscita nel maggio 2010, di Exile on main st., uno dei loro dischi più amati. Il brano fu inciso nel 1972 proprio durante le sessioni ddi registrazione dell’album, ma rimase inedita fino al 2010. Come singolo, in vinile e in sole mille copie, è stato pubblicato per il Record store day.

 

Danger Mouse & Daniele Luppi (ft. Jack White and Norah Jones) – Two Against One [RSD 2011]Two Against One feat. Jack White

7″ (Emi)

Side A: Two against one feat. Jack White

Side B: Black feat. Norah Jones

 

Il progetto di Danger Mouse e Daniele Luppi Rome è uscito il 16 maggio 2011. Registrato a Roma negli studi Forum e ispirato alle musiche degli spaghetti western, impiegò cinque anni di lavoro. I primi leak dell’album ad essere divulgati furono il brano Two against one, con il featuring di Jack White, e Black, con la voce di Norah Jones. Le due tracce uscirono anche come lato A e B di un singolo che White pubblicò con la sua Third man records proprio il 16 aprile 2011.

 

Beach House – Lazuli [RSD 2012]Beach House_Lazuli

7″ (Sub Pop)

Side A: Lazuli

Side B: Equal mind

 

Bloom è il disco che ha segnato il ritorno sulle scene musicali dei Beach House. Lazuli è stato il primo singolo ufficiale estratto dal nuovo capitolo discografico del duo di Baltimora: realizzato il 21 aprile 2012, conteneva come b-side Equal mine, brano non presente in Bloom, uscito poi nel maggio dello stesso anno.

 

The Lonely Night – Moby & Mark Lanegan [RSD 2013]

Moby - Mark Lanegan - The Lonely Night

7″ (Mute)

Side A: The lonely night (original version)

Side B: The lonely night (Photek remix)

 

Frutto della collaborazione tra Moby e Mark Lanegan, l’inedito The lonely night venne reso disponibile per il Record store day 2013 sotto forma di 45 giri. Sempre in occasione del Record store day, Moby ufficializzò l’uscita del nuovo Innocents, album che, oltre a contenere la collaborazione fra Moby e Mark Lanegan, ne ha incluso molte altre (come quelle con Cold Specks, Wayne Coyne dei Flaming Lips e Damien Jurado).

 

Animal X – Nick Cave & The Bad Seeds  [RSD 2013]

Animal X - Nick Cave & The Bad Seeds

7″ (Bad Seed Ltd)

 

Il brano inedito uscì il 20 aprile 2013 in vinile sette pollici one side. Il brano era stato realizzato durante le sessioni di registrazione dell’album Push the sky away (uscito a febbraio dello stesso anno) ma non incluso nel disco.

 

Brian Eno x Nicolas Jaar x Grizzly Bear [RSD 2013]

Brian Eno Brian Eno x Nicolas Jaar x Grizzly Bear

12″ (Warp)

Side A: Sleeping ute (Nicolas Jaar remix)

Side B: LUX 2 (Nicolas Jaar remix)

 

Per celebrare i RSD 2013, la casa discografica Warp decise di pubblicare un lp 33 giri in edizione limitata in cui Nicolas Jaar, enfant prodige della club scene internazionale, remixava Sleeping ute tratto da Shields, quarto album da studio dei Grizzly Bear, e il brano Lux, tratto dall’epoca ultimo, omonimo lavoro di Eno.

 

Il mio nome è nessuno – Ennio Morricone [RSD 2015]Ennio Morricone Il mio nome è Nessuno

Soundtrack (AMS)

 

È programmata per il prossimo 18 aprile la ristampa della colonna sonora del classico del western all’italiana Il mio nome è nessuno, film uscito nel 1973, patrocinato e in parte diretto da Sergio Leone, con un giovane Terence Hill come protagonista. La soundtrack è stata riproposta varie volte, ma sono 35 anni che non viene stampata in formato lp. Le 500 copie contengono il poster del film e la riproduzione dei volantini e della locandina.

 

Dire Straits – The Honky Tonk Demos [RSD 2015]Dire Straits - The Honky Tonk demos

12″ (Universal)

 

Per il Record store day 2015 verranno anche messi in commercio due vinili 45 giri a tiratura limitata contenenti la prima demo originale realizzata dal gruppo e inviata alla tbc nel 1977. Da quel tape, il leggendario dj Gillett suonò il brano Sultans of swing nel suo programma radiofonico Honky Tonk, il 31 luglio 1977. Poco dopo i Dire Straits firmarono con la Phonogram, con cui arrivarono alla consacrazione definitiva.

Immagine di copertina: Tom Mcshane
Articoli correlati
Le canzoni più belle dell’estate 2020 secondo LifeGate Radio

Per chi non avesse la possibilità di ascoltare LifeGate Radio in FM oppure online ecco una playlist con le canzoni che ci terranno compagnia durante questa estate. La lista sarà aggiornata periodicamente quindi provate a ripassare. La trovate anche su Spotify, sul nostro profilo LifeGate Radio.