Red Bull Music Academy Culture Clash arriva (per la prima volta) in Italia

Il 24 maggio prossimo la piazza della Regione Lombardia a Milano si trasformerà in una dance hall open air per ospitare la quinta edizione dell’evento Culture Clash di Red Bull Music Academy.

I sound system, ora diffusi in tutto il mondo, nascono in realtà negli anni cinquanta in Giamaica: impianti musicali autocostruiti che diffondevano musica e “vibration” per le strade di Kingston. Tra i vari dj a capo dei singoli sound system c’era uno spirito di sfida che sfociava spesso in una vera e propria battaglia a colpi di vinili a 78 giri, provenienti prima dalla Florida e poi autoprodotti. Ed è proprio questo spirito, questa cultura tutta giamaicana che RBMA vuole celebrare con Red Bull Music Academy Culture Clash.

 

Dopo essere stato a Londra, New York, Toronto e Miami e aver visto sfidarsi nomi del calibro di Major Lazer, Soul II Soul e SMOG e aver ospitato leggende della musica hip hop e non solo (Pusha T, Johnny Osbourne, Usher), l’evento arriva per la prima volta in Italia, a Milano il 24 maggio. In 4.000 metri quadrati in piazza della Regione Lombardia saranno allestiti ben quattro palchi, tanti quante le crew che prenderanno parte alla sfida.

 

Guarda il teaser di Red Bull Culture Clash Milan

 

I generi musicali rappresentati dalle crew più rappresentative e note nel panorama italiano saranno New School Hip Hop – Bass music, Trap, Balaton – Reggae, Dancehall, Hip Hop – D&B, Dubstep; ogni crew avrà, quindi, un palco a propria disposizione per esprimere e rappresentare al meglio il proprio genere musicale e proporre il maggior numero di brani (alcuni saranno registrati appositamente per la serata).

 

Queste le 4 crew che porteranno sul palco il proprio inconfondibile sound:

 

ELASTICA RECORDS: collettivo tra i primi ad aver portato la drum and bass in Italia, che valorizza al massimo la cultura musicale di riferimento, la Sound System Culture.

 

L’etichetta MACRO BEATS: sicuramente una delle più importanti realtà discografiche “indie” italiane degli ultimi anni per quello che riguarda la musica Black e che per tanti appassionati è diventato un marchio di assoluta garanzia.

 

LUCKY BEARD REC: etichetta di fama internazionale, fondata da Phra aka LuckyBeard aka CROOKERS, affonda le proprie radici nella bass-music con ritmi potenti oltre il limite della normalità, originali ed in controtendenza con la club music del momento ma sempre con un occhio rivolto al suono della club music del futuro.

 

ROCCIA MUSIC: una crew che vede coinvolte vecchie e nuove leve del rap, ma anche produttori, beatmakers, dj e che vede l’impianto artistico e la direzione strategica affidata a Marracash e Shablo che da almeno 10 anni collaborano e sono tra i principali responsabili dell’esplosione dell’hip hop in Italia.

Alla fine, però, il vincitore sarà solo uno e a sceglierlo sarà il pubblico, come in ogni sound system che si rispetti.

 

I biglietti saranno in vendita a partire dal 7 aprile.

Ecco qualche foto delle scorse edizioni da www.redbullmusicacademy.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Articoli correlati