Riciclare con l’arte. La carta come opera

La protagonista è la carta, reiventata e trasformata in oggetti e tele brillanti.

Una passione in comune, quella della
carta e del riciclo, che unisce le due autrici in una sorta di
contaminazione artistica, creando dalle tele gioielli
tridimensionali, giocosi e divertenti.

Le due autrici:

Julia Binfield, londinese, si forma alla St.
Martin’s School of Art, dove studia graphic design, e a Pentagram
con Alan Fletcher, per cui lavora due anni. Nel 1980, si
trasferisce in Italia, prima a Roma, quindi a Milano, dove
attualmente vive e lavora.

Si occupa di graphic design, illustrazione e pittura.
Attualmente dedica una parte sempre maggiore del suo tempo a
progetti personali, che espone in mostre in Inghilterra e in
Italia. La sua ricerca utilizza diverse tecniche e supporti, e
spontaneamente si concentra su alcuni temi come l’architettura, il
design, il cibo, le piante.

Angela Simone, nasce in Liguria, paese di mare.
Si trasferisce a Milano nel 1983 per frequentare il corso di
graphic design presso l’Istituto Europeo di Design. Dopo la scuola
inizia subito a lavorare nell’editoria e la sua curiosità,
la sua voglia di conoscere e crescere professionalmente la porta
verso la realizzazione dei suoi sogni lavorando presso importanti
testate di moda, bellezza e attualità.

Da qualche anno ha ricominciato ad utilizzare la
carta
, sua prima passione, della quale ama il profumo, la
consistenza e soprattutto il fatto che sia materiale vivo, fragile
e resistente allo stesso tempo.
Espone in Italia partecipando a mostre d’artigianato e arte;
periodicamente in vendita presso la boutique Fabriano e Surimono a
Milano.

Rudi
Bressa

Articoli correlati
Le citazioni più belle per sempre #3

Le citazioni che LifeGate quotidianamente pubblica sulla sua pagina Facebook sono scelte da libri (veri), antologie, racconti, romanzi e dialoghi di film.

Lo scienziato felice

Per trovare il nostro pensiero non dobbiamo seguire i condizionamenti sociali, ma rimetterli in discussione. Ci sono due tipi di arte: quella che genera piacere e quella che genera felicità.

Balene. Scacco al capitano Achab!

Nonostante la moratoria internazionale alla caccia alle balene, ogni anno migliaia di cetacei muoiono, uccisi dalle baleniere, come accade nel celebre romanzo di Melville. Ma qualcosa sta per cambiare.

Equitazione e bambini

Uno sport utilissimo per la crescita psico-motoria del bambino. Il rapporto con il pony sviluppa anche il senso della responsabilità e dell’amicizia con l’animale.