Arredamento e Design

Roberta Vecci, Novacolor. Utilizzare materie prime sostenibili non significa rinunciare alla qualità

Milano Design Week 2018, le interviste dal Materials Village di Superstudio Più: Roberta Vecci, direttrice marketing di Novacolor. #Design4Climate Action

“La nostra connessione con la sostenibilità ha una storia antica: da oltre 20 anni abbiamo completamente eliminato i solventi dalla nostra produzione e utilizziamo anche prodotti biologici e rispettosi dell’ambiente. Oggi le nuove tecnologie e le nuove materie prime ci consentono di rendere il nostro progetto non solo più sostenibile ma anche più attraente per il nostro consumatore finale”. Così Roberta Vecci, direttrice marketing di Novacolor, illustra come la sostenibilità possa essere il core business di un’azienda di successo.

“Utilizzare materie prime sostenibili non significa dover rinunciare alla qualità. Oggi le nuove tecnologie non solo ci permettono di ottenere la stessa qualità e durabilità del prodotto, in alcuni casi ci consentono anche di migliorarla”. Con queste parole Roberta Vecci sfata il luogo comune secondo cui da materie prime eco-compatibili non sia possibile ricavare prodotti di qualità e durevoli nel tempo.

“Il colore è vita: life is joy, life is colour!”, prosegue la direttrice marketing di Novacolor. “Le percezioni che viviamo entrando in un ambiente variano a seconda delle superfici e dei colori utilizzati e tutto contribuisce a creare un impatto emozionale. Noi crediamo nella sensorialità: nell’epoca virtuale, siamo ancora convinti che il ‘touch and feel’ sia di fondamentale importanza. Indubbiamente ci serviamo delle migliori tecnologie, ma il nostro è ancora un mondo in cui la materia e il colore hanno bisogno di essere vissuti in prima persona”. Novacolor è un esempio lampante di come sostenibilità, ricerca, innovazione e alti livelli di produttività siano gli ingredienti essenziali delle aziende del futuro.

Il progetto #Design4Climate Action

In occasione della Milano Design Week 2018, LifeGate è al Materials Village, l’hub di Material ConneXion Italia dedicato alla sostenibilità, ai materiali del futuro, alle smart city. Gli spazi di Superstudio Più in via Tortona, 27 a Milano diventano teatro del progetto #Design4Climate Action per approfondire i temi legati all’ambiente, all’economia circolare e soprattutto al design resiliente con interviste e contenuti esclusivi. L’iniziativa è realizzata insieme a Connect4Climate, il programma della Banca Mondiale che si occupa della lotta ai cambiamenti climatici, all’università Iulm di Milano, al Salone del mobile e a Tvn media group.

Intervista live a cura di Mara Budgen.
L’intervista è stata realizzata in collaborazione con gli studenti del Micri–Master in Comunicazione per le Relazioni Internazionali – Iulm, Milano, nell’ambito del progetto Design4Climate Action. Trascrizione a cura di Valentina Corradi.
Articoli correlati