StanzaScirocco Il vento del cambiamento

StanzaScirocco Il vento del cambiamento. Cara LidiaMia,mentre il mondo sta cambiando, mentre un vento di speranza sta soffiando intorno alla Terra, il vulcano qui sull’isola di Stromboli sta continuando a battere colpi…

StanzaScirocco Il vento del cambiamento


Cara LidiaMia,
mentre il mondo sta cambiando, mentre un vento di speranza sta
soffiando intorno alla Terra, il vulcano qui sull’isola di
Stromboli sta continuando a battere colpi e a ben sentire sembra un
applauso, un lungo applauso. Il mondo sta cambiando LidiaMia, e
chissà se questo cambiamento di cui tutti parlano
potrà mai riportarti da me..
Anche oggi qualcosa è cambiato, il tempo per esempio, un
sole caldo e un cielo terso da riuscire quasi ad immaginarsi Africa
oltre Strombolicchio
E il buon tempo ha portato con sé anche due nuovi ospiti,
arrivati dalla spiaggia da Ficogrande e accolti come sempre
dall’abbaiare di Prospero e per l’occasione dai colpi del
vulcano.
E’ stato un arrivo molto divertente LidiaMia, vedendoli arrivare ti
saresti fatta una grande risata…
Ero seduto in terrazza e stavo leggendo un libricino sulla pesca,
uno di quelli che continuano ad arrivare per posta gratuitamente…
Te lo ricordi? E’ quello con la copertina verde e il grande marlin
che fa un salto in mezzo al mare… Mentre leggevo ancora una volta
la storia del marlin, ho visto arrivare dalla spiaggia i due nuovi
ospiti, una coppia. Lei alta e bionda e lui piccolo e moro. Lei
sorridente, lui pensieroso. Li ho visti camminare a braccetto..
arrivati all’ultimo gradino sono inciampati all’unisono sotto
l’abbaiare di Prospero e un gran tonfo del vulcano.. A quel punto
lei si è fatta pensierosa e lui ha sorriso… io sono solo
riuscito a chiudere gli occhi per non ridere troppo forte… ma ho
immaginato la risata che ti saresti fatta tu…
Ho fatto finta di niente, mi sono presentato e li ho registrati,
come d’abitudine. Prospero invece ha continuato ad abbaiare e a
saltare accanto ai due nuovi arrivati forse affascinato dalle
macchine fotografiche che portavano al collo, o forse semplicemente
felice anche lui dell’aria al sapore di cambiamento che stiamo
respirando tutti… adesso gli ospiti arrivano addirittura dalla
spiaggia.. qualcosa è davvero cambiato…

Articoli correlati