StanzaScirocco Incantesimo

StanzaScirocco Incantesimo. Cara LidiaMia, ho pensato a lungo ad una frase che il giudice Corona mi ha detto ieri.. Rendere l’allontanamento una cosa quanto meno divertente ..

StanzaScirocco Incantesimo


Cara LidiaMia,
ho pensato a lungo ad una frase che il giudice Corona mi ha detto
ieri.. “Rendere l’allontanamento una cosa quanto meno divertente”
.. ed è come se in questa frase ci fosse una soluzione
possibile anche per me.. un punto di vista che non avevo mai avuto,
un modo diverso di pensare anche alla tua lontananza, magari
immaginare che la mia sia un’attesa con possibilità di
ammorbidimento, un’attesa dal sapore meno aspro e più dolce,
o forse no, forse solo un’attesa frizzante.. La storia di
quest’uomo mi riguarda profondamente, perchè è come
se la sua capacità di accettare un’ingiustizia fosse
qualcosa che a me manca.
Dopopranzo io e il giudice qui a Casa dei Venti ci siamo messi a
giocare a carte in terrazza, e dopo aver perso, come faccio sempre
a carte, il giudice mi ha guardato sorridente e mi ha detto “Lo sa
cosa dice Pennac? il peggio nel peggio è l’attesa del
peggio… Vuole la rivincita?”
Ho riso di gusto LidiaMia, e per altre quattro mani ho perso,
clamorosamente perso.
Non gli ho raccontato di me, ho preferito ascoltare le sue massime,
i suoi progetti sui prossimi viaggi, come se dovessi imparare un
modo di vivere.
E’ questa la magia di cui parlavi tu LidiaMia? E’ questo
l’incantesimo di Casa dei Venti? Un nuovo modo di vivere? Un nuovo
modo che ha cambiato te, che ha cambiato me, in silenzio, come un
vero insospettabile incantesimo?

Articoli correlati