Vola alto, là dove Rino Gaetano vola sopra qualsiasi pregiudizio

Rino Gaetano era un menestrello tra denuncia ed ironia. Un consiglio al nostro ascoltatore: va’ oltre a tutti i pregiudizi che probabilmente affollano la tua mente e vola alto, là dove Rino Gaetano vola, sopra qualsiasi pregiudizio.

Penso che un artista come Rino Gaetano, su LifeGate Radio possa
stare benissimo. Molti dei temi toccati nelle sue canzoni sono
ancora molto attuali, come del resto capita agli artisti di razza:
essere senza tempo.

Rino Gaetano era un menestrello tra denuncia ed ironia. Prendiamo
ad esempio uno dei tanti suoi versi da “Spendi, Spandi, Effendi”
che dice “ti sei fatto il palazzo sul Jumbo, noi invece corriamo
sempre appresso all’ambo, ambo terno tombola e cinquina, se vinco
mi danno un litro di benzina”… “Spendi, Spandi, Effendi” è
del 1977 ma non è forse attualissimo? Vedi la febbre del
Superenalotto, la chimera per diventare milionari…

Personalmente, ripeto, rispetto le opinioni altrui e le critiche,
quando sono costruttive. Quindi mi rivolgo idealmente
all’ascoltatore: ma, scusa l’ignoranza, non capisco cosa tu voglia
dire quando scrivi che non capisci come “una radio come LifeGate
Radio possa mandare in onda roba come Rino Gaetano, I tuoi occhi
sono pieni di sale’, un brano non alla vostra altezza di certo,
sapete benissimo a cosa mi riferisco”. No, a cosa ti riferisci non
capisco proprio…

E poi, “un brano non all’altezza”.

Questo brano per me è molto attuale, il sale nel mare lo si
vede in superficie, lo vediamo nelle cresta delle onde quando
s’infrangono sugli scogli o quando l’onda lascia la sua traccia
sulla battigia, e quando rimane sulla superficie della nostra
pelle. In quel modo poetico, da menestrello qual era Rino,
denunciava la superficialità. La superficialità del
nostro vedere.

Tutto questo non è forse vero, attuale? Basta accendere la
televisione, guardare la maggior parte dei programmi televisivi,
ascoltare la maggior parte delle radio, leggere la maggior parte
dei giornali; tutto è un gossip da superficie.

Guai, andare in profondità. Guai cercare di capire. Guai,
come diciamo noi a LifeGate Radio, fermarsi “ad ascoltare”…

Un consiglio al nostro ascoltatore: va’ oltre a tutti i pregiudizi
che probabilmente affollano la tua mente e vola alto, là
dove Rino Gaetano vola, sopra qualsiasi pregiudizio.

Articoli correlati