La storia di Alfred Wegener che cercò di spiegare come sono nati i continenti

Chi è Alfred Wegener? Il meteorologo e esploratore fu il primo teorizzare la deriva dei continenti. Il New York Times lo celebra con un video animato.

Come sono nate le montagne e i fiumi, gli oceani e le foreste? Uno dei primi studiosi che cercò di teorizzare la deriva dei continenti, colui che coniò il termine Pangea, ovvero il nome che nei libri scolastici viene usato per definire le terre emerse quando erano un continente unico, è Alfred Wegener. Il New York Times ha deciso di dedicare alla sua figura un video animato che racconta la storia, dal titolo Pangea.

 

pangea

 

Nato nel 1880 a Berlino, in Germania, Wegener morì durante un viaggio in Groenlandia nel 1930. Meteorologo ma anche un esploratore, era un appassionato di ricerca polare. Proprio la sua formazione ha rappresentato un ostacolo per la diffusione della sua teoria.

 

La deriva dei continenti venne più volte rigettata dalla comunità scientifica dell’epoca, nonostante le numerose edizioni che Wegener pubblicò del libro La formazione dei continenti e degli oceani. Una teoria nata nel 1910 dopo che finalmente qualcuno cercò di dare una spiegazione alla concordanza delle coste dei continenti che si affacciano sull’oceano Atlantico, ad esempio Africa e America del Sud.

 

Dagli anni Settanta, la teoria di Wegener è stata ripresa e finalizzata fino a diventare la teoria della tettonica a placche che i bambini di tutto il mondo studiano nelle aule scolastiche.

Articoli correlati