Conferenze sul clima

I ciclisti partecipano alla marcia per il clima del 29 novembre

Oltre alla Marcia per il clima anche una ‘biciclettata’ per chiedere alla vigilia della Conferenza di Parigi COP21 interventi vincolanti contro il cambiamento climatico.

Cittadini di tutto il mondo marceranno assieme il 29 novembre, a piedi e in bicicletta, per chiedere interventi contro il cambiamento climatico. L’evento è stato indetto da 130 organizzazioni, riunite nella Coalizione per il clima alla vigilia della conferenza di Parigi, nata al fine di raggiungere un accordo vincolante sul clima accettato da tutti i paesi aderenti alle Nazioni Unite.

 

2615537456_b3ebc14f50_b
Foto di ItzaFineDay via Flickr su licenza Creative Commons

 

In tutto il mondo sono previsti più di duemila eventi e cinquanta manifestazioni: l’obiettivo è fare pressione dal basso rispetto ai decisori che si incontreranno nella capitale francese dal 30 novembre all’11 dicembre. La difficile situazione a Parigi, a causa degli attacchi terroristici, ha spinto le autorità a vietare nelle prossime settimane cortei e manifestazioni, compresa la marcia per il clima.

 

“Troveremo un modo affinché a Parigi l’appello per la giustizia climatica venga ascoltato, e incoraggiamo tutti, ovunque nel mondo, a unirsi alla Marcia globale per il clima e ad alzare la voce più forte che mai” afferma la Coalizione clima francese, che tiene a precisare: “Molti degli eventi già programmati a Parigi per le due settimane della COP21 stanno andando avanti , incluso il concerto con Thom Yorke, Patti Smith e altri”.

A Milano ci si incontrerà dalle ore 11 in piazza XXIV Maggio, dove sarà possibile firmare una petizione per chiedere più energia pulita, verso le 17 ci sarà anche un aperitivo climatico e una zona dedicata ai bambini e alle attività circensi.

 

A Roma ci saranno ben due manifestazioni: la marcia per il clima, in contemporanea con varie città da tutti i continenti, che partirà dalle ore 14 da Campo de’ Fiori.  Gli amanti della bicicletta potranno invece aggregarsi nei pressi del Parco della Caffarella, pedalando per via Appia Antica fino a raggiungere il luogo di incontro della marcia, i Fori Imperiali.

 

Qui partirà un concerto dedicato al clima, previsto dalle 17 alle 21 e che vedrà salire sul palco i vari artisti che stanno aderendo alla mobilitazione. Una pedalata simbolica sia per la decisione di pedonalizzare i Fori che per la richiesta di liberare dalle auto l’Appia Antica. L’evento sarà possibile seguirlo anche via Twitter con hashtag #marciaperilclima.

 

Foto di copertina di Matteo Nardi via Flickr

Articoli correlati