Arenaria – MARIO CRISPI

2009

Arenaria – MARIO CRISPI

Arenaria - MARIO CRISPI

Le case antiche e i monuenti di Palermo sono fatti d’arenaria,

la cosiddetta “pietra d’Aspra”, poiché ricavata dalle cave
dell’Aspra vicino a Bagheria. Per un abitante di Sicilia il
sedimento è un segno che travalica la dimensione geologica:
il canto di un contadino dell’entroterra, i suoni di un mercato, le
parole e i ritmi del linguaggio parlato e declamato, testimoniano
strati d’umanità, echi d’altri continenti e altri tempi.
Arenaria è, oltre a un atto d’amore verso la Sicilia, un
viaggio che parte da essa per il mondo, verso un’esplorazione di
luoghi che suonano e delle genti che vi abitano, dell’anima e delle
sue vibrazioni.

Articoli correlati