Avvicinarsi all’agopuntura

Gli aghi che curano: come si svolge una seduta? Quanto dura una terapia e quanto costa? Quando arrivano i primi risultati?

Un seduta di agopuntura dura in genere 15-20 minuti, con variazioni
a seconda dei casi. Vengono inseriti da uno a dieci aghi lungo uno
o più meridiani, i canali energetici. Contrariamente a
quanto molti temono gli aghi, normalmente, non fanno male e non
possono essere in alcun modo veicolo di malattie infettive, in
quanto i medici agopuntori usano sempre aghi usa e getta, la cui
confezione, simile a quella delle siringhe, viene aperta davanti al
malato.

Come funziona l’agopuntura? La scienza medica occidentale non si
accontenta ancora della spiegazione della medicina cinese, legata
allo scorrere dell’energia, e cerca spiegazioni nell’ambito delle
sue conoscenze attuali. Le più accreditate teorie sui
meccanismi di azione dell’agopuntura ipotizzano che l’inserimento
degli aghi favorisca la liberazione di endorfine, sostanze chimiche
naturali prodotte dal cervello che agiscono come tranquillanti e
antidolorifici naturali.

Un ciclo completo di agopuntura prevede cinque o sei sedute,
massimo dieci. Il costo può variare tra le 50.000 e 150.000
a seduta. Negli ultimi anni sono stato aperti diversi ambulatori di
agopuntura presso strutture sanitarie nazionali dove per un ciclo
di cure si paga semplicemente un ticket, 70.000 lire.

Non sempre fa effetto subito. Mentre i risultati sono quasi
immediati nel caso dei più giovani e degli sportivi,
mediamente i risultati si vedono dopo le prime 5-6 sedute, il tempo
necessario per il riequilibrio dell’energia. In una piccola
percentuale ( il 30%) ci può essere un iniziale temporaneo
peggioramento dei sintomi, che si risolve nelle sedute successive.
Se non ci sono risultati dopo le prime 5-6 sedute è meglio
passare ad altre cure. L’azione non è infatti ugualmente
efficace per tutti.

Liu Qin
Medico agopuntore

Articoli correlati