Cammini e itinerari

Petralia Soprana è il borgo dei borghi 2018. La Sicilia vince ancora una volta il titolo

La nuova edizione autunnale del Borgo dei borghi 2018 incorona Petralia Soprana che batte Subiaco nel Lazio e Mel in Veneto. Gli spettatori premiano il borgo all’interno del Parco delle Madonie.

Petralia Soprana è il borgo più bello d’Italia. Terminata l’edizione autunnale del Borgo dei borgo 2018, la classifica che ormai da qualche anno è legata alla trasmissione televisiva Il Kilimangiaro in onda su Rai3 durante la quale vengono presentati e poi votati – dal pubblico e da una giuria presieduta dallo storico dell’arte Philippe Daverio e composta inoltre dalla conduttrice TV Filippa Lagerbäck e dal geologo Mario Tozzi – i borghi più belli del paese. Questa nuova elezione, novità assoluta di questa edizione, permette di conoscere ancor meglio il nostro paese: regione dopo regione si va infatti alla scoperta di piccole realtà, spesso scrigni di meraviglie inaspettate.

Petralia Soprana
Petralia Soprana in provincia di Palermo in Sicilia è il borgo dei borghi 2018 edizione autunnale

I 20 borghi in finale

Ecco i 20 borghi scelti dagli ascoltatori durante le fasi preliminari del programma che hanno eletto un luogo per rappresentare ogni regione d’Italia: Poppi per la Toscana, Lovere per la Lombardia, Bosa per la Sardegna, Mezzano per il Trentino Alto Adige, Guardiagrele per l’Abruzzo, Acerenza per la Basilicata, Avise per la Valle d’Aosta, Subiaco per il Lazio, Otranto per la Puglia, Dozza per l’Emilia Romagna, Moneglia per la Liguria, Monteverde per la Campania, Mel per il Veneto, Massa Martana per l’Umbria, Morano Calabro per la Calabria, Garessio per il Piemonte, Castel Petroso per il Molise, Corinaldo per le Marche, Palmanova in Friuli Venezia Giulia, e infine Petralia Soprana per la Sicilia.

In studio sono stati presentati tutti i borghi, divisi in quattro manches, e proclamati i più votati: Mel, Guardiagrele, Subiaco e Petralia Soprana che si sono poi “scontrati” nel gran finale che ha incoronato Petralia Soprana

Leggi anche Gradara è il Borgo dei borghi 2018

Il borgo dei borgi 2018 dell’edizione autunnale è Petralia Soprana

L’edizione primaverile del “concorso” era stata vinta da Gradara, mentre in autunno gli italiani amanti delle piccole realtà che nascondono arte, storia e cultura hanno scelto Petralia Soprana in provincia di Palermo in Sicilia. Uno dei borghi più alti dell’isola che quindi è caratterizzato da un panorama dalla bellezza unica, oltre che da testimonianze di arte e cultura davvero pregevoli. Al secondo posto si è classificata Subiaco, grande favorita per via dell’importante storia di questo borgo che ha dato i natali ai Borgia e ha visto nella figura di San Benedetto la crescita del turismo religioso. Terza posizione per Mel in Veneto.

La Sicilia torna a vincere dopo Montalbano Elicona e fa ancora una volta conoscere i suoi borghi e le sue terre: queta volta è la provincia di Palermo a presentare un luogo di grande bellezza, immerso nel Parco delle Madonie, contraddistinto tutt’oggi da antiche tradizioni e dal perdurare di vecchi mestieri. Per chi ama l’arte qui la tappa imperdibile è certamente la chiesa di Santa Maria di Loreto, ricostruita in forme tardobarocche e con pianta a croce greca, all’interno della quale spiccano la splendida ancona marmorea attribuita a Giandomenico Gagini (XVI secolo) raffigurante quattro episodi della vita di Gesù; le sculture lignee secentesche dei Santi Cosma e Damiano; due statue di santi attribuite a Filippo Quattrocchi da Gangi.

Un motivo in più per visitare questa zona dell’isola: scoprire questo nuovo Borgo dei borghi d’Italia.

Articoli correlati