Denver

“Il cane! Devo portar fuori il cane”.

A volte, quando la stanchezza è grande, rifiuto di vedere
in questo atto il piacere di una passeggiata.

Allora dài, il guinzaglio a Denver che scodinzolando mi
dice: – “Ho capito, è il mio momento!” Imbocco il sentiero
dello sparuto tratto di campagna dietro casa, controvoglia,
resistendo ai suoi strattoni, alla sua fretta di arrivare; poi lo
sgancio e lui prende subito la corsa. Un fulmine bianco e nero nel
verde intenso dei campi.
Allora comincio a guardarmi intorno davvero: le piantine giovani di
granturco, i trifogli, a migliaia, le robinie profumatissime di
Maggio, e fiori, piccoli perfetti fiori di tutti i colori.
C’è un po’ di vento, le nuvole corrono gonfie e bianche. Mi
viene un sorriso, raccolgo un bastoncino e lo tiro a lui che,
sorpreso, mi corre incontro seguendo con gli occhi la preda
ambìta nelle mie mani: il fulmine bianco e nero riparte a
caccia del tesoro. Torna poco dopo aver trovato, chissà
dove, il bastoncino che mi porge invitandomi con gli occhi, con la
coda e le orecchie: – “Tiralo, ti prego, tiralo ancora!”. La
passeggiata si snoda in un percorso familiare ma ogni giorno nuovo,
poiché la natura in questo è sorprendente: guardo,
annuso, respiro, accarezzo, cammino inciampando col naso per
aria.

Torno a casa sempre stanca, ma più serena: grazie,
Denver.

Articoli correlati
Balene. Scacco al capitano Achab!

Nonostante la moratoria internazionale alla caccia alle balene, ogni anno migliaia di cetacei muoiono, uccisi dalle baleniere, come accade nel celebre romanzo di Melville. Ma qualcosa sta per cambiare.

Equitazione e bambini

Uno sport utilissimo per la crescita psico-motoria del bambino. Il rapporto con il pony sviluppa anche il senso della responsabilità e dell’amicizia con l’animale.

Jorge Amado. Cibo da leggere

“Queste sciocche trovano puzzolente la cipolla: che ne sanno loro di aromi puri? A Vadinho piaceva mangiare la cipolla cruda, e il suo bacio sapeva di fuoco”. Jorge Amado – Dona Flor e i suoi due mariti.

Gatto. Il Ragdoll

Nasce negli anni ’60 in California (Usa). La sua totale fiducia nell’uomo lo porta a rilassarsi completamente e ad abbandonandosi proprio come una bambola di pezza (Rag-doll).