Dieci stratagemmi – Franco Battiato

Dieci stratagemmi: i testi (a volte politici, altre poetici) sono sempre infarciti di rimandi e citazioni, quasi un gioco da scoprire, insieme alla musica.

Dieci stratagemmi – Franco Battiato

Franco Battiato - Dieci Stratagemmi - Front

Carta vetrata nella foto di copertina di questo ultimo lavoro
del cantautore catanese, per evocare suoni a volte abrasivi.
Un disco quindi non facile per un orecchio distratto ma
assolutamente accattivante se lo si ascolta con attenzione.
Battitato lavora da solo scrivendo come un antico compositore, ma
lo fa davanti a un computer.
Nel disco però si trovano musicisti veri e bravi e anche
nella stesura si trova la presenza, oltre che del collaudato Manlio
Sgalambro (testi, e addirittura canto nell’escatologica “la porta
dello spavento supremo”) e del duo elettronico dei Krisma.

I testi (a volte politici, altre poetici) sono sempre infarciti
di rimandi e citazioni, quasi un gioco da scoprire, insieme alla
musica.

01 Tra sesso e castità
02 Le aquile non volano a stormi
03 Ermeneutica
04 Fortezza bastiani
05 Odore di polvere da sparo
06 I’m that
07 Conforto alla vita
08 23 coppie di cromosomi
09 Apparenza e realtà
10 La porta dello spavento supremo

Articoli correlati