dal 12 marzo al 1 gennaio
Via Belgio, 16, 37135 Verona VR, Italy

Un’intera giornata dedicata alla rivoluzione elettrica e a tutti i possessori di una Tesla, ma non solo. Il 12 marzo all’hotel Crowne Plaza di Verona, in un evento già sold out, si incontreranno esperti, appassionati di mobilità elettrica, stakeholder, aziende.

 

Organizzato da TeslaItalia.it – Tesla Club Italy, primo club italiano per gli appassionati ed i clienti Tesla e fondato nel settembre 2010 da Federico Lagni, l’evento sarà un punto d’incontro tra i possessori di una Tesla, ma non solo. A Tesla Revolution 2016 si parlerà di mobilità elettrica, di green economy, di sostenibilità nel nostro Paese.

 

Non a caso organizzato a ridosso di uno dei supercharger di Tesla, una stazione di ricarica veloce prodotta dalla casa madre, Tesla Revolution 2016 è patrocinato dalla Commissione europea, Enea, Aci, Cei – Cives (Commissione italiana veicoli elettrici stradali a batteria, ibridi e a celle a combustibili),  Assoesco e Assoelettrica, entrambe aderenti a Confindustria, Automobile Club di Verona, Lombardy Energy Cleantech Cluster, AssoEge, assoRinnovabili, Aire (Associazione italiana risparmio energetico). In particolare, AssoRinnovabili ed Enea parteciperanno all’evento con un proprio intervento in ambito di energie rinnovabili e mobilità elettrica. LifeGate è mediapartner dell’evento.

 

tesla revolution 2016

L’agenda di Tesla Revolution 2016

 

Dopo il benvenuto del fondatore del Tesla Club Italy, con un appunto sul concetto di rivoluzione da cui deriva il nome dell’evento, alla tavola rotonda moderata da Enrico De Vita, ingegnere ed editorialista di automoto.it, si avvicenderanno numerosi ospiti. Agostino Re Rebaudengo, presidente assoRinnovabili, Paolo Attivissimo, giornalista informatico, Sergio Torre, responsabile pianificazione strategica e controlling di Duferco Energia. Gigi Tagliapietra, mastro tecnologo, Luca Del Bo, possessore di Tesla e ingegnere biomedico. Pierpaolo Zampini, amministratore di Ecolibera, Giovanni Pede, capo laboratorio di Stma (Sistemi e tecnologie per la mobilità e l’accumulo) di Enea. Mauro Vergari dirigente settore Tlc (Trasporti e nuove tecnologie di adiconsum), Tiziano Di Valerio ingegnere meccanico specializzato in tecnologie energetiche e possessore di Teslaforum.it. Il professore Marco Ciardi dell’università di Bologna. Liberato Buccione, blogger de lostiledilibero.it, Luca Mezzadri possessore Tesla e Simone Rambaldi, Ev R&D.

 

I temi sviluppati saranno molteplici, dai sistemi di ricarica oggi esistenti e a quelli di accumulo. Alle esperienze dirette, sia dal punto di vista tecnico che emozionale, dei possessori di una Tesla, ai ricercatori sulle rinnovabili. Dallo sviluppo dell’Iot a quello della mobilità elettrica ed intelligente.

 

La rivoluzione elettrica parte da Verona.