Evolution – Giovanni Allevi

Ci ha messo quattro anni Giovanni Allevi per assecondare la sua Strega Capricciosa, la Musica che gli entra in testa e che deve essere scritta e suonata: Evolution.

 

Evolution – Giovanni Allevi

giovanni_allevi-evolution-front

E stavolta Giovanni non è solo al pianoforte ma è
accompagnato dall’Orchestra dei Virtuosi Italiani. Le partiture le
ha scritte lui, e ha anche diretto l’orchestra. Un disco potente, a
tratti epico, che non lascia tregua all’ascoltatore, sia nei
momenti in cui la musica è forte sia quando diventa talmente
debole da costringere l’orecchio ad aguzzarsi per continuarla ad
ascoltare.

Articoli correlati
Composizioni – Giovanni Allevi

Giovanni Allevi, il pianista preferito di Jovanotti in realtà preferisce definirsi compositore, e questo suo secondo disco ne è la riprova…