How It Ends – Devotchka

Dalla “Super Taranta” dei Gogol Bordello al “SuperMelodrama” dei Devotchka

How It Ends – Devotchka

How It Ends - Devotchka

Indie rock dal gusto cosmopolita (tenete d’occhio anche i
bravissimi Beirut) che come nel caso della più nota band
guidata da Eugene Hütz sta conquistando consensi dentro e
fuori dalla rete, facendo parlare di se ben oltre i confini
statunitensi, specchio di una società, quella americana che
sebbene se lo dimentichi sempre più spesso fonda la sua
ricchezza e creatività proprio sull’apporto di tante e
così diverse culture.

La loro miscela di folk e punk contaminato dalle melodie est
europeo così come dalla musica messicana e dal Bolero ha
conquistato colleghi illustri (Arcade Fire) così come
Hollywood (“Ogni Cosa E’ Illuminata” e “Little Miss Sunshine” si
avvalgono del loro contributo musicale).

Chissà che da fenomeno di culto,la “ragazza” (questo il
significato del nome della band, derivante dalla parola russa
девочка) non diventi una
vera e propria star. Le premesse ci sono tutte.

Articoli correlati