Janis Joplin prima in classifica con “Me And Bobby McGee”

Il 20 marzo 1971 sono trascorsi già alcuni mesi dalla morte di Janis Joplin, ma la sua “Me And Bobby McGee” è prima nella classifica dei singoli USA.

È scomparsa il 4 ottobre 1970. Overdose di eroina. Il suo nome è Janis Joplin.

Con la sua voce rock-blues è stata un’autentica rivelazione al Monterey Pop Festival del 1967 e stava continuando a strabiliare, ma purtroppo ci ha lasciato molto, troppo presto. Aveva 27 anni, come altre rockstar scomparse prematuramente prima di lei. Tutte avevano la J nel nome o nel cognome, mentre lei era particolare perché questa medesima lettera ce l’aveva in entrambi.

 

 

Prima di andarsene Janis Joplin stava incidendo Pearl, album che poi è stato dato alle stampe alcuni mesi dopo la sua morte.

E all’interno del disco, tra i vari pezzi, c’è anche Me And Bobby McGee. Scritta a più riprese da Kris Kristofferson, tra le tante fonti d’ispirazione l’artista ha preso spunto anche da La strada, film di Federico Fellini, interpretato da Anthony Quinn e Giulietta Masina. Lo stesso brano parla infatti del viaggio di un ragazzo e di una ragazza che in un determinato momento si separano e proseguono ognuno per il proprio cammino.

 

Il pezzo nasce country anche se Janis Joplin, nella versione più famosa da lei incisa, riesce a farlo proprio ancora una volta grazie alla sua voce, con la quale adesso sta per ottenere davvero la definitiva consacrazione. E oggi, 20 marzo 1971, è il giorno in cui Me And Bobby McGee raggiunge il primo posto della classifica dei singoli negli Stati Uniti.

Peccato che Janis Joplin non possa godere di questo successo a cinque mesi e mezzo dalla sua scomparsa.

 

Leonardo Follieri

Articoli correlati
Le canzoni più belle dell’estate 2020 secondo LifeGate Radio

Per chi non avesse la possibilità di ascoltare LifeGate Radio in FM oppure online ecco una playlist con le canzoni che ci terranno compagnia durante questa estate. La lista sarà aggiornata periodicamente quindi provate a ripassare. La trovate anche su Spotify, sul nostro profilo LifeGate Radio.