Kinesiologia & Suonoterapia

La Kinesiologia questa è un’arte terapeutica nota sin dall’antichità, come riportano anche i testi biblici. In tempi moderni è stato il Dr. Alfred Tomatis,

Questa è un’arte terapeutica nota sin dall’antichità,
come riportano anche i testi biblici. In tempi moderni è
stato il Dr. Alfred Tomatis, un ricercatore francese, colui che
più ne ha evidenziato in modo scientifico i vari contributi
terapeutici, che si estendono dai principali apparati corporei sino
alle strutture più sottili, quali i chakra.
Ma se il suono risulta così potente in termini terapeutici,
in quale modo è possibile utilizzarlo nella pratica? Il
contributo dell’Institute of Cyberkinetics in Inghilterra è
di fondamentale importanza in questo senso, per anni tale tema
è stato studiato con passione e il risultato di questo
minuzioso lavoro di ricerca è stato lo sviluppo di una serie
di ben 24 differenti set di diapason per Suonoterapia.

Il diapason è il riferimento per eccellenza nel mondo dei
suoni. La particolarità di questi specifici set di diapason
è quella di “risuonare” con le strutture dell’individuo,
consentendone così la riarmonizzazione e il
riequilibrio.
All’atto pratico per il loro utilizzo terapeutico viene sempre
richiesta una scelta corretta fra una numerosa serie di
alternative. Così come il timbro e l’intonazione di questi
diapason è stato accuratamente studiato e verificato,
così anche la procedura per il loro corretto utilizzo
richiede analoghe attenzioni.

Bisogna infatti individuare la risposta corretta nella scelta del
set di diapason, del o dei diapason all’interno di quel set, del
sistema individuale a cui si rivolge, della zona specifica verso la
quale il suono va indirizzato, della modalità ottimale di
interazione dei diapason durante l’esecuzione, del numero di
ripetizioni del suono specifico. Anche in questo caso il Test
Muscolare Kinesiologico, con la sua capacità di portare in
evidenza risposte elaborate dal sistema inconscio della persona,
risulta fondamentale per una individuazione rapida ed efficace dei
parametri ottimali, permettendo così di effettuare il
trattamento nel modo più semplice ed affidabile, con
risultati veramente sorprendenti.
In tale modo le risorse della Kinesiologia e della Suonoterapia
vengono a fondersi in un nuovo contributo originale al benessere
individuale.


Diego Vellam

Articoli correlati