Neon Bible – Arcade Fire

“Neon Bible” è un altro piccolo gioiello: più maturo e meno istintivo, un disco in cui l’enfasi sula ritmica lascia spazio a sonorità più acustiche e tradizionali…

Neon Bible – Arcade Fire

Neon Bible - Arcade Fire

A tre anni dal “funerale”, esordio che l’ha consacrata tre anni or
sono ben oltre i vasti confini canadesi come una delle migliori
band del panorama rock contemporaneo, torna la piccola orchestra
canadese guidata da Win Butler e Regina Chassagne.
In concomitanza con il passaggio su major e l’arrivo della
primavera gli Arcade Fire, pur mantenendo i loro tratti distintivi
(archi e melodie epiche, slanci umorali ed ingombranti chiaroscuri)
si schiudono come fiori e “aprono” il loro suono. “Neon Bible”
è un altro piccolo gioiello: più maturo e meno
istintivo, un disco in cui l’enfasi sula ritmica lascia spazio a
sonorità più acustiche e tradizionali; Dylan e
Springsteen (la bellissima”(Antichrist Television Blues)” piuttosto
che Interpol e Talking Heads, senza dimenticare, mai,
quell’infinite sadness marchio di fabbrica indelebile.
GDP

Articoli correlati