Investimenti sostenibili

Perché gli investimenti sostenibili convengono a tutti

Gli investimenti sostenibili sono la scelta giusta per la società e l’ambiente, ma anche per le finanze degli investitori. Lo dimostrano i dati.

C’è ancora chi pensa che gli investimenti sostenibili siano una scelta responsabile per l’ambiente e la società, ma un sacrificio a livello puramente finanziario. Le cose non stanno così: lo dimostra l’Ussif (The forum for sustainable and responsible investment), che fa una carrellata degli studi ormai numerosi che dimostrano a chiare lettere che le performance del Socially responsible investing (Sri) sono assolutamente competitive rispetto a quelle degli investimenti “tradizionali”.

Le imprese attente all'ambiente e alla società sono anche più stabili e redditizie.
Le imprese attente all’ambiente e alla società sono anche più stabili e redditizie © ingimage

2mila ricerche dimostrano: i criteri Esg fanno bene alle imprese

La fonte più esaustiva è Esg e performance finanziaria: evidenze aggregate da oltre 2000 studi empirici, una colossale analisi pubblicata sul Journal of sustainable finance & investment dagli analisti di Deutsche asset & wealth management e dell’Università di Amburgo. Dopo aver preso in considerazione oltre 2mila studi accademici condotti dagli anni Settanta in poi, il team è giunto a una conclusione netta: circa il 90 per cento delle ricerche riscontra una relazione non negativa tra l’attenzione ai criteri Esg (ambientali, sociali e di governance) e la performance finanziaria dell’impresa. Cosa ancora più importante, nella maggior parte dei casi si arriva a individuare un impatto positivo sui risultati finanziari che appare stabile nel tempo. Dunque le imprese attente all’ambiente, alla comunità locale e a una governance equilibrata sono anche imprese più stabili e redditizie.

Gli indici che misurano le performance degli investimenti sostenibili superano sistematicamente quelli tradizionali.
Gli indici che misurano le performance degli investimenti sostenibili superano sistematicamente quelli tradizionali © ingimage

Le ottime performance degli investimenti sostenibili

Realtà sostenibile: capire la performance delle strategie di investimento sostenibile. È questo il titolo di un report del Morgan stanley institute for sustainable investing. Lo studio parte da un dato di fatto: sono sempre di più gli investitori istituzionali che scelgono gli investimenti sostenibili (nel 2012 gli Usa erano a quota 1 dollaro ogni 9 e nel 2014 si è arrivati a 1 ogni 6, per un totale di 6.570 miliardi di dollari). E sono sempre di più quelli che si domandano quali saranno i vantaggi, e viceversa i rischi, di questa scelta. Dopo aver analizzato oltre 10mila fondi comuni aperti e poco meno di 2.900 gestioni separate negli Stati Uniti, i ricercatori arrivano a dire che gli investimenti sostenibili tendenzialmente raggiungono – e spesso superano – le performance di tutti gli altri, sia in termini assoluti sia ponderandole per il rischio. Tant’è che il Msci Kld 400 social index (un indice che include società con alti standard Esg) dal 1990 ad oggi ha sistematicamente superato il S&P 500, che comprende le 500 aziende statunitensi a maggiore capitalizzazione.

Articoli correlati